Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Lapponia: 3 escursioni da non perdere

2 minuti di lettura
Tre escursioni da non perdere in Lapponia, da quelle con le renne a quelle con gli husky, leggi il post e prenota le uscite in Lapponia fai da te.

Vi ricordate quando parlavamo della possibilità di una Lapponia low cost, in questo post? Se non l’avete letto, provvedete ora, perché quello che segue qui intende esserne un coronamento (ma potete anche leggere dove dormire, qui). La Lapponia si può fare ad un costo accessibile, dicevamo, aggirando certi “salassi organizzati”. Ma, mi rendo conto, andare in questi luoghi in Inverno non è immediato e non è per tutti. E’ difficile, innanzitutto. La cosa più difficile? Organizzare le escursioni in fai-da-te.

lapponia-cani

Quello che qui vi vorrei consigliare è ciò che ho sperimentato: affidarmi ad un tour operator locale. Questa soluzione costituisce il compromesso ideale tra il fai-da-te e l’affidarsi a chi conosce quei luoghi. E il risparmio è garantito! I tour operator locali sono estremamente organizzati, naturalmente, e, conoscendo le specificità del territorio e delle temperature estreme, sanno anche fornire il turista degli equipaggiamenti più adatti ad ogni escursione.

Questo è un sito di safari che potrete consultare, ad esempio, Nel nostro caso, trattandosi di Inverno (gennaio), ci sono state date mute termiche da indossare sopra alle nostre tute da sci e appositi scarponi: vi garantisco che così attrezzati non avrete paura di nulla! Per organizzare le escursioni basta recarsi direttamente all’ufficio e prenotarle (noi lo facemmo all’ultimo e non ci furono problemi), oppure scrivere un’email.

lapponia-renne

Lapponia: 3 escursioni da non perdere

Ma, arriviamo al dunque: quali escursioni consideriamo imperdibili?

  1. L’escursione con gli husky
  2. L’escursione con le renne
  3. La ricerca dell’aurora boreale

L’escursione con gli husky prevede l’arrivo ad una fattoria, in cui l’addestratore vi darà istruzioni su come guidare la muta dei cani. Si parte solitamente in gruppo, con diverse mute. Una curiosità: sapevate che non dovete rallentare, perché è pericoloso? Se la distanza tra i cani si accorcia troppo, questi potrebbero azzuffarsi tra loro. A noi è capitato di tirare istintivamente le briglie per farli rallentare e il capobranco si è voltato indietro come per controllare che fosse tutto ok. Se occorre frenare, ci sarà uno degli addestratori (che corre con voi) a dare un ordine vocale.

lapponia

L’escursione con le renne è meno movimentata di quella con gli husky: lo scalpiccìo degli zoccoli sulla neve è decisamente diverso da quello delle zampe canine! Sono due esperienze molto diverse tra loro ed entrambe da provare. In mezzo al percorso nel bosco, in cui sarete comunque accompagnati dal sami allevatore, è prevista una sosta in una tipica tenda lappone, dove vi attenderà un fuoco su cui abbrustolirete salsicce e dove ci sarà una teiera in rame piena di acqua bollente per fare il tè. Poi la gita riprenderà, nel silenzio del bosco. Una curiosità: il sami che conduce la slitta vi chiederà se volete guidare, ad un certo punto; se acconsentirete, al termine dell’escursione potrete conseguire la patente di guida per renne! Attenzione: scade dopo 5 anni… Questo vi costringerà a tornare qui per rinnovarla (che disdetta, vero?)!

lapponia-moto

L’escursione alla ricerca dell’aurora boreale è, ovviamente, un terno al lotto, una roulette russa: nessuno infatti vi può garantire che l’obiettivo sarà raggiunto (e i soldi indietro non li potrete chiedere, eh). Va comunque detto che, raggiunto o no, alla fine sarete comunque soddisfatti: avrete comunque visto un cielo stellato degno del National Geographic e fatto una delle esperienze più suggestive della vostra vita. Potrete fare l’escursione alla ricerca dell’aurora nel bosco in notturna, con falò; oppure, potrete fare quella che prevede anche la sosta in una fattoria sami, con visita alla fattoria e l’immancabile falò ristoratore (salsiccia e tè di rito).

Sapete che cosa vi dico? Mano a mano che ne scrivo mi viene una tale nostalgia della Lapponia, che quasi quasi ci torno a breve! E poi devo rinnovare la mia patente di guida per renne.

29 articoli

Informazioni sull'autore
Giramondo per passione, ama organizzare viaggi in fai-da-te e scrivere. In particolare, ama inventare "viaggi a tema", che compie insieme al (rassegnato) marito. Tra le varie mete, confessa di avere un debole per l'Asia: questo non significa però che non andrebbe in tutto il resto del mondo. Anche contemporaneamente, se potesse.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Italia, 5 posti sul mare da scoprire in inverno

Se amate il mare d’inverno, non perdete questo articolo con alcuni consigli per una vacanza originale alla scoperta di panorami mozzafiato e di tempo trascorso in lentezza. Da nord a sud Italia, non esiste luogo più affascinante del mare d’inverno: provare per credere!
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Destinazioni

Viaggiare in Italia: 10 mete insolite per il weekend

Una gita fuoriporta o un weekend lungo: ecco alcuni consigli per organizzare una visita sorprendente e originale in Italia. Giardini particolari, labirinti, antichi conventi e la meravigliosa Costa dei Trabocchi, lasciatevi ispirare dal post!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!