Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Mercatino di Natale di Bolzano, funivia del Renon

2 minuti di lettura
Un Mercatino di Natale molto speciale da raggiungere in funivia fino a Renon da Bolzano. Uno dei posti più belli e sognanti dell'Alto Adige per trascorrere del tempo lento insieme alla famiglia. Pronti a scoprire di più?

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 14, 2021

Il Trenanatale del Renon è un Mercatino di Natale che si raggiunge con soli 12 minuti di funivia a partire da Bolzano. Si trova a Soprabolzano ed è conosciuto per i suoi mercatini di Natale che si svolgono all’interno di vecchi vagoni treno. Un’occasione unica per vivere un’esperienza divertente e dal gusto antico: da condividere in famiglia e magari insieme a bambine e bambini. In fondo ritornare all’infanzia, non è l’aspetto più dolce del Natale?

L’Altopiano del Renon è un posto molto speciale, con questa funivia inaugurata nel 2009 sarete sospesi in un sogno. Si tratta di un servizio comodo, puntuale, con orari flessibili: l’ideale dunque sia per le persone del posto che per i turisti. La stazione della funivia a valle si trova proprio nel centro di Bolzano: il centro storico, per una bella visita, è raggiungibile facilmente sia a piedi che con l’autobus.

Mercatini di Natale Renon

Renon – Bolzano, la funivia

Il Trenino del Renon venne inaugurato nel 1907 con una grande festa, un evento storico per quell’epoca perché finalmente gli abitanti del Renon potevano raggiungere Bolzano in soli 90 minuti, nonostante il dislivello di quasi 1000 metri. Si trattava di un trenino di montagna costruito su modello svizzero. All’inizio venne pensato quasi esclusivamente per uso dei benestanti, in un secondo momento potè essere utilizzato anche dalla popolazione del Renon.

È un trenino a scartamento ridotto: l’ultimo rimasto di questo genere in tutto l’Alto Adige. Alterna alcuni vagoni antichi ad altri più moderni.
Dunque la funivia è ancora in funzione e offre diverse corse per chi vuole rivivere la magica emozione dei primi del ‘900 e nel periodo di Natale visitare i Mercatini. I mercatini si trovano vicino alle stazioni di Soprabolzano e Collalbo, per questo è possibile da Bolzano, raggiungere entrambe le località con la funivia prima e con il trenino dopo.

Fare questa esperienza è sicuramente una scelta che vi conquisterà: non fosse altro per lo straordinario panorama sulle cime delle Dolomiti. Inoltre tante bellissime escursioni si possono organizzare partendo dalle fermate del tracciato. Questo Mercatino di Natale è senza dubbio molto diverso dagli altri, isolato, come sospeso in una fiaba natalizia appunto.

La funivia è lunga 4,65 km e la corsa semplice con partenza da Bolzano per Soprabolzano ha un costo molto contenuto. Da Soprabolzano si può proseguire con il trenino per Collalbo. Se si ha già intenzione di fare entrambi i paesi allora conviene fare un biglietto unico funivia+trenino.

Mercatini di Natale Renon

I vagoni storici del Trenino del Renon

In queste località dell’Alto Adige si trovano vagoni di treno storici. Qui potrete esplorare i Mercatini di Natale, profumi e colori, dolci suoni e atmosfera natalizia: tutte queste magiche attività sono possibili in questi luoghi incantati. La funivia è in funzione dal mattino presto fino alla sera dopo le 22 così chi vuole attardarsi anche per una cena o per un giro in città può farlo tranquillamente. Tutto ciò contribuisce a creare un’atmosfera nostalgica e leggera… e a pochi minuti si trova Bolzano: città allegra e vivace, ricca di eventi, degustazioni, manifestazioni, appuntamenti musicali.

In questi luoghi magici naturalmente non mancano gli intrattenimenti per bambine e bambini, come ad esempio il teatro dei burattini: se viaggiate con figli/e al seguito non dimenticate dunque di studiare prima il programma dell’anno.

renon-regali

Il Trenino del Renon è senza dubbio un modo originale per trascorrere i giorni di festa, un mezzo di trasporto comodo per spostarsi tra i vari paesini ed esplorare angoli poco conosciuti del Trentino-Alto-Adige. Può essere definito anche come un viaggio indietro nel tempo, lento e sognante: che poi è anche la modalità preferita dai veri viaggiatori. La scoperta autentica che viene molto prima della fretta e delle corse contro il tempo.

Foto Flickr di Ritten_Renon

2037 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo cane Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale, tante avventure quotidiane, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Tre idee per un weekend a luglio in Italia

È arrivato il mese di luglio. Avete un weekend libero e non sapete come passare al meglio il vostro tempo? Non chiudetevi tra quattro mura, non visitate gli stessi posti nelle vicinanze di casa vostra. In questo articolo vi verranno fornite tre idee per trascorrere un weekend in completa serenità in Italia.
Come Muoversi

Perchè scegliere un viaggio on the road

Il viaggio on the road è uno di quei tipi di itinerari che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita, poiché permette a chi lo fa di non saltare neanche una tappa e di scoprire ogni singolo angolo di un tour. In questo articolo andremo ad elencare le ragioni per le quali è meglio scegliere un viaggio on the road.
Destinazioni

I sacrari militari in Italia della Prima Guerra Mondiale

Venite a scoprire i tre sacrari militari che accolgono e commemorano le spoglie dei soldati morti in guerra: Pasubio, Cima del Grappa e Redipuglia.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Eventi

Mercatini di Natale a Bolzano