Valigia perfetta: 10 consigli per farla al meglio

10 consigli per una valigia perfetta

10 consigli per una valigia perfetta

Come fare una valigia perfetta? come ottenere spazio, dividere le scarpe dalla biancheria e viaggiare senza spendere? Ecco 10 consigli per una valigia più che perfetta sempre.

di , | Beauty

Booking.com

Come ben sapete, le compagnie aeree impongono rigide regole sul peso e sulle dimensioni dei bagagli, in particolar modo sui bagagli a mano, severamente controllati. Come evitare, soprattutto al ritorno, di saltare sopra la valigia per poterla chiudere? A quanti di voi succede nel “fatidico” momento della preparazione della valigia?

In vacanza è necessario portare il minimo indispensabile, come fare? Ecco 10 consigli per preparare una valigia perfetta:

fare la valigia

1. La lista

Come prima cosa preparare una lista di tutte le cose che volete portare e che sono necessarie per la vostra vacanza. La stessa lista può essere riutilizzata e riciclata per altri vostri viaggi in modo da velocizzare la preparazione della  valigia. Preparatela qualche giorno prima e non il giorno stesso, in modo tale che passando qualche ora potrete aggiungere le cose, senza il terrore del tempo che passa.

2. I capi

Prediligere capi comodi e con colori neutri per poterli abbinare e indossare in maggiori occasioni. E`inutile portarsi quel bellissimo vestito a fiori se poi non può essere un capo versatile. Cercate di immaginare i vestiti in dati momenti. Vanno bene sia per il giorno che per la sera se associati a un altro capo? Sempre meglio prediligere capi che “si bastano” da soli, senza l’aggiunta di ulteriori capi.

valigia perfetta

3. Abiti semplici

Scegliere abiti semplici e pratici come un paio di jeans, le t-shirt, una camicia e un pantalone più elegante da indossare durante la sera. Questo è un punto fondamentale, soprattutto in relazione al viaggio che state per compiere. Se state andando ad un viaggio per partecipare a una cena di gala, è ovvio che questo consiglio non vale, ma se state andando a scoprire una città o una regione, preferite i capi classici e soprattutto pratici.

4. Infradito e costume

In valigia non devono mai mancare il costume da bagno e un paio di infradito di gomma, questo perchè sono essenziali sia per una vacanza al mare e sia per una vacanza in città o in montagna da indossare in Hotel, in una Spa o in una piscina. Il costume porta via davvero poco spazio e può risolvervi tantissimi problemi. Non vi è mai capitato di andare in un hotel con piscina o spa interna e dire “se avevo il costume…”, ecco!

sacchi-per-scarpe-valigia

5. Le scarpe

L’oggetto principale sono il paio di scarpe, che devono essere comode e resistenti e possibilmente non nuove perchè sarebbero troppo rigide e potrebbero crearvi vesciche o bolle ai piedi. Essenziali per chi viaggia nelle città d’arte o in montagna. Preferite le scarpe vecchie e quelle appena acquistate anche se più belle. Con le vostre vecchie scarpe non avrete problemi di bolle che invece potrebbero darvi le più nuove.

6. Gli accessori

Per quanto riguarda gli accessori, non devono mai mancare un paio d’occhiali, un cappello e una sciarpa per ripararsi dal freddo, in particolar modo dall’aria condizionata a bordo dell’aereo, e se si viaggia in un paese mussulmano, per coprirsi il capo nei luoghi religiosi dov’è necessario. A meno che non stiate andando in un posto davvero chic, agli orecchini da portare, preferite gli orecchini da comprare come souvenir ;)

wash-me-valigia

7. Borsa pieghevole

Un altro oggetto importante da tenere in valigia è una borsa pieghevole dove porre i souvenir acquistati in vacanza o dove riporre la biancheria o i vestiti sporchi. Questa è una delle cose che più volte si dimentica a casa. Adesso poi ci sono tantissimi sacchetti, che si vendono anche in set coordinato, per scarpe, biancheria e igiene intima.

8. Come inserire i capi in valigia?

Esistono alcune regole anche su come inserire gli oggetti all’interno della valigia. Si parte dagli oggetti più pesanti come le scarpe, per poi disporci sopra, man mano, gli oggetti e gli abiti più delicati come le camicie. 9. Spazi vuoti

Gli spazi vuoti che rimangono dentro la valigia potete occuparli, a modo di “cuscinetto” con la biancheria, i costumi, e altri piccoli capi che si rovinano di minor difficoltà. Oppure, se vi rimangono molti spazi vuoti, lasciateli così, vi serviranno al ritorno per mettere souvenir o altri oggetti che vi sarete regalati durante il viaggio. E poi non si sa mai perché, ma la valigia al ritorno è sempre più piena che all’andata. Sì quindi agli spazi vuoti!

valigia-perfetta-50225172

10. Arrotolare le t-shirt

In ultimo, per riuscire a chiudere dentro la valigia il maggior numero di vestiti, le t-shirt si possono riporre arrotolate, invece di impilarle una sopra le altre, e inserirle tra un oggetto e l’altro come la biancheria e i costumi . Arrotolare le cose vi sembrerà strano all’inizio, ma appena vedrete quanto spazio in meno occupano, non ne potrete più fare a meno, ve lo assicuro!

Questi sono piccoli accorgimenti che potete tenere in considerazione per non avere più problemi con la vostra valigia, provare per credere.

Foto di www.piratiesirene.it

Booking.com

© 2013 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.