Oktoberfest: 3 regole per sopravvivere alla festa - Viaggi Low Cost

Oktoberfest: 3 regole per sopravvivere alla festa

Oktoberfest: 3 regole per sopravvivere alla festa

di , | Cosa Fare

Booking.com

Anche quest’anno sta per tornare la tanto attesa festa dell birra a Monaco, l’Oktoberfest. Più volte ho parlato di questo evento consigliando Hotel a Monaco e alloaggi low cost, consigliando come arrivare e come vivere l’Oktoberfest low cost.

Tutti sappiamo i numeri della festa, cosa si fa, i pretzel, i costi della birra, come e quando il sindaco inaugura la festa, ma quello che è più importante da sapere è come sopravvivere all’Oktoberfest.

1 Non fate gli schizzinosi. A Monaco non troverete mai un tavolo solo per voi o per i vostri amici. Le tavolate sono lunghe e organizzarsi assieme ad altri ragazzi o famiglie è il primo passo per vivere serenamente l’Oktoberfest. Le persone sono tante, è bene adattarsi subito.
2 Fate conoscenza. La metà della festa e del divertimento è conoscere nuove persone. Che siano italiani, tedeschi, francesi o americani, fate conoscenza, vale di sicuro la metà della festa.
3 Non vi fissate. Non esiste un solo tipo di birra all’Oktoberfest, ogni tendone offre una specialità tedesca, quindi girate e provate. Inoltre alla festa non c’è solo la birra, ma anche tantissimo ottimo cibo bavarese, alternatelo alla birra, un ottimo modo per arrivare fino alla fine dell’Oktoberfest.

L’Oktoberfest può essere una bella febbre che prende ogni anno nel mese di agosto, tornando dalle vacanze e dalle ferie estive e pensando a come passare almeno la prima parte dell’autunno. Qualsiasi sia il modo in cui deciderete di raggiungere la Germania o qualsiasi sia il luogo in cui deciderete di dormire, state sempre attenti a queste 3 regole per non rischiare di rovinarvi la festa.

Booking.com

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

Berlino mini guida con i consigli low cost

Weekend a Berlino? Ecco cosa vedere in tre giorni

Berlino è una città innovativa, che cambia di continuo, ma soprattuto giovane. E' questo che viene in mente la prima volta che la si visita. Una...