Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Oktoberfest, in pullman fino a Monaco

2 minuti di lettura
Se vuoi andare all'Oktoberfest di Monaco di Baviera, ma non hai voglia di guidare e vuoi qualcuno che ti accompagni, la soluzione c'è. Gli autobus che partono da ogni parte d'Italia e ti portano fin dentro la festa.

Siete mai stati all’Oktoberfest? Sì? Allora sapete bene come funziona, fiumi di birra, tanta gente che si diverte, musica, balli sul tavolo e tantissime conoscenze. Non ci siete mai stati? Allora è il caso di rimediare finalmente. Se volete anche voi avere la vostra esperienza all’Oktoberfest e raccontare finalmente i vostri aneddoti agli amici, dovete proprio fare almeno un’edizione, vi assicuro che non ve ne pentirete.

SONY DSC

L’Oktoberfest è una bellissima festa che si svolge ogni anno a cavallo tra Settembre e Ottobre, per tre settimane circa in Germania, a Monaco di Baviera. Essendoci stata diverse volte ormai, so bene che la prima volta che si visita questa festa si tende a stare all’interno dei tendoni delle birre, nella zona di Theresienwiese. Se per un solo giorno però, decideste di fare un’esperienza diversa, visitando anche Monaco di Baviera, capireste che tutta la città è in festa e che i tedeschi spesso prediligono zone al di fuori dei classici tendoni dell’Oktoberfest per una sana birra con gli amici nei tiergarten.

oktoberfest-foto-di-rito

Ma passiamo ora alle cose serie, come arrivare a Monaco di Baviera, considerando che in poche settimane verrà raggiunta da milioni di persone e che campeggi e hotel saranno presi d’assalto da tantissimi giovani ma anche meno giovani? Io sono andata a Monaco sempre in treno, partendo da Bologna a sera tardi e arrivando a mattina presto, un tipo di vacanza che si può fare a 20/25 anni, ma non a 30 o più. Vi consiglio allora di raggiungere Monaco in autobus, per avere meno problemi, meno spese, ma soprattutto per dormire più comodamente rispetto a un treno e comunque un’alternativa valida a Trenitalia.

oktoberfest-monaco

Alcune associazioni italiane organizzano pullman che partono da Roma ma anche da Bologna e da tantissime altre città italiane per raggiungere la città della festa tedesca. I pullman arrivano direttamente a Monaco facendo un po’ di tappe qui e là per l’Italia per permettere di prendere su tutte le persone che si sono prenotate. Ovviamente i biglietti hanno posti prenotati e prima si decide di partire più si risparmia. I biglietti sono divisi in base alle città e alle regioni.

DSCN5562

I biglietti con Oktoberfest Mania ad esempio, vanno da un minimo di 100€, solo per il viaggio in pullman, fino a 399€ per il viaggio e due notti a Monaco di Baviera a soli 500 metri dalla festa. Le proposte i pacchetti sono tanti per un divertimento che ha intenzione di finire, alla faccia della crisi, mi verrebbe da dire.

Arezzo, Bologna, Mantova e Trento le tappe principali, ma sono organizzati diversi pullman che partono in procinto del weekend e alcuni anche in mezzo alla settimana. Si parte il venerdì sera o mattina, e si torna la domenica sera. Gli alloggi, in base ai posti rimasti e a quello che si vuole spendere, si trovano fuori dal centro di Monaco o in piccoli ostelli nei pressi della festa. Il costo è davvero minimo se si considera che è tutto compreso dalla notte in ostello/albergo al trasporto alla maglietta ricordo. Si va dalle 150€, se prenotate con un po’ di anticipo, alle 350€.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

Il lato positivo è che oltre a conoscere tantissime persone all’Oktoberfest, perchè è così che funziona, conoscerete anche tante persone italiane con i quali farete un viaggio insieme. Allora, che aspettate, prenotate?

Foto di LenDog64sanfamedia.comdigital catJasonParis

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.