Treni internazionali low cost - Viaggi Low Cost

Treni internazionali low cost

Treni internazionali low cost

di , | Come Muoversi

Da tempo vedo sul sito di Trenitalia le promozioni sui viaggi internazionali che però mi son sembrate sempre molto oscure: solo ultimamente son riuscita a venirne a capo, quindi mi è sembrata un’ottima idea fare un breve resoconto di quelle più interessanti. In vista dell’estate potrebbero essere una soluzione alternativa ai viaggi in aereo, che proprio in questi periodi si rivelano tutt’altro che low cost, inoltre con i treni si arriva direttamente in centro città e si guadagna tempo viaggiando di notte.

Prenotando ora si possono trovare ancora diversi posti sui treni Artesia per Paris Bercy in partenza da Milano (o da tante altre stazioni, soprattutto del nord Italia) a 35€ in cuccette da 6 oppure a 45€ in cuccetta da 4, dalla fine di luglio in poi. Con lo stesso treno ci si può fermare anche a Digione.

La cosa che dovete sapere è che durante la prenotazione sul sito di Trenitalia nella sezione “Seleziona il prezzo” dovrete aprire la tendina e scegliere SMART PRICE (se non c’è è perchè la data scelta è troppo vicina.), in alternativa è molto buona anche la tariffa MOOVE (55€/cuccetta a 6 & 65€ cuccetta a 4).

I treni Euronight Allegro possono invece portare da Roma, Firenze, Bologna, Milano e Venezia alla stazione di Vienna Meidling. La scelta di posti e prezzi è varia: partendo dai 29€ del posto a sedere (non disponibile in tutti i treni.), per poi passare alle cuccette da 6 e da 4, rispettivamente a 49€ e a 59€.

Anche in questo caso dovrete selezionare prezzo SMART e il tipo di posto che preferite nel menù più sotto. Venezia inoltre è il punto di partenza perfetto per dirigersi verso l’Europa dell’est: Lubiana e Zagabria sono raggiungibili rispettivamente in quattro e sette ore di viaggio. Per entrambe le tratte sono disponibili biglietti SMART da 15€ per i posti a sedere o 29€ nelle cuccette da 6.

A queste mete si potrebbero aggiungere anche Barcellona, Belgrado e Budapest che ho preferito non segnalare per i tempi di percorrenza, oserei dire, biblici (si parlerebbero di 14 ore di treno).

Un post di Chiara

© 2011 - Riproduzione riservata

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!