Tour de France a Utrecht 2015

Il Tour de France 2015 parte da Utrecht

Il Tour de France 2015 parte da Utrecht

Utrecht, una delle città più bike friendly al Mondo con la pista ciclabile più antica del Mondo, si appresta ad accogliere il Tour de France 2015.

di , | Eventi

Sono stata a Utrecht ormai diversi anni fa. Di quella città ricordo poche cose, una buona cena, tantissime biciclette e una torre altissima. A distanza di qualche anno, sono tornata in Olanda e ho scoperto con immenso piacere che proprio quest’anno, nel 2015, Utrecht è stata designata come la città un cui inizierà il famosissimo Tour de France. Dopo cinque anni, il più grande evento ciclistico del mondo torna in Olanda e questa è già una prima notizia da segnalare.  Se nel 2010 infatti il Tour de France era stato accolto dalla grande città di Rotterdam, il 2015 vede Utrecht protagonista, con la sua giovane popolazione e il famoso centro storico.

_DSC0093

La città di Utrecht è una città bike-friendly ed è una delle migliori città ciclabili del mondo e a dimostrarlo sono i numeri. Ogni giorno 90.000 persone si spostano in bicicletta attraverso le strade di Utrecht. La bicicletta è uno dei mezzi più utilizzati per raggiungere il posto di lavoro. Utrecht dispone della pista ciclabile più antica d’Olanda. Dall’agosto 2014 a Utrecht è stata aperta la prima fermata per un passaggio in bicicletta, con apposito cartello. Basta sollevare il pollice ed attendere che un ciclista offra un passaggio. In giro per Utrecht è possibile trovare le Traffic Barbies. Troppo spesso i ciclisti dimenticano di segnalare la direzione in prossimità di incroci pericolosi: ecco che su alcuni semafori sono state posizionate delle Barbie che ricordano simpaticamente ai ciclisti di indicare la direzione. Per promuovere le aree verdi della città, gli itinerari ciclabili che partono dal centro storico sono segnalati con speciali indicazioni.

_DSC9896

La bicicletta fa parte della cultura olandese in generale e non solo di Utrecht. E`bene ricordare che in Olanda si muovono 19 milioni di biciclette e l’Olanda ha la densità più alta al mondo di due ruote per abitante. Ogni bambino olandese sostiene un esame per ottenere il diploma per la bicicletta e l’84% degli olandesi possiede una o più biciclette. In media ogni anno gli olandesi percorrono in sella 15 miliardi di chilometri.

Oudegracht (c) Susanne Canisius_Toerisme Utrecht

Ma torniamo a noi e alla notizia del Tour 2015. Il Tour de France prende il via sabato 4 luglio 2015 a mezzogiorno con una prova a cronometro individuale di 13,7 km all’interno della città di Utrecht. Il punto di partenza sarà la Jaarbeurs Utrecht: gli atleti si dirigeranno poi verso Galgenwaard Stadium, lo stadio che ospita le partite in casa della squadra di calcio cittadina, FC Utrecht. Il percorso prosegue poi verso il Parco delle Scienze di Utrecht e l’Università, per poi voltare verso ovest attraversando il centro storico e seguendo il Maliesingel, uno dei canali principali della città. Superato il Museo della Ferrovia si giunge quindi al punto di arrivo, la stazione centrale di Utrecht.

Fietsen, Anne Hamers

La partenza della Seconda tappa il 5 luglio di 166 km da Utrecht a Neeltje Jans, sarà sempre dalla Jaarbeurs Utrecht. Gli atleti attraverseranno il centro storico, passando lungo i canali e sotto la torre del duomo. Percorreranno poi il Maliebaan, un famoso viale della città dove si trova l’edificio in cui è stata fondata la prima associazione ciclistica olandese, la Nederlandsche Vélocipèdisten-Bond, nel 1883. Il percorso prosegue poi verso nord: dopo una ventina di chilometri attraverso Leidsche Rijn (la nuova area residenziale nella zona ovest della città), gli atleti lasceranno definitivamente Utrecht, proseguendo poi attraverso il cuore verde d’Olanda fino a giungere al punto di arrivo, a Neeltje Jans, nella provincia dello Zeeland.

_DSC9991
Zeeland (in italiano anche Zelanda) è la provincia sudoccidentale dei Paesi Bassi, affacciata sul mare del nord e composta da penisole. Una provincia molto amata dagli appassionati degli sport marittimi e da chi ama passeggiare e andare in bicicletta attraverso ampi paesaggi selvaggi. La strada che collega le isole e le penisole del Delta dello Zeeland è già stata protagonista del Tour de France nel 2010, partito da Rotterdam. Gli atleti conoscono bene questa vasta regione ventosa, grazie a World Ports Classic, la corsa ciclistica di due giorni da Rotterdam ad Anversa che ha lo Zeeland come tappa irrinunciabile. La seconda tappa si chiude sull’isola di Neeltje Jans, nel centro del parco naturale del Delta.

© 2015 - Riproduzione riservata

Dettagli evento

Quando?

Data inizio:

Data Fine:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

Mini Guida di Malta per 48 ore low cost

Malta, cosa vedere in 3 giorni

Malta è stata per tanto tempo sottovalutata e solo recentemente è diventata una delle mete più cool, sia in estate che in inverno, ma...