Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

I panini Expo di McDonald’s Italia

2 minuti di lettura
I nuovi panini di McDonald's Italia in edizione limitata per Expo. Sono quattro e noi li abbiamo provati in anteprima per voi e ve li consigliamo.

Questo articolo è stato aggiornato il Maggio 21, 2015

Abbiamo avuto il piacere di provare in anteprima i nuovi panini McDonald’s Italia studiati per il periodo di Expo 2015. Saranno infatti tutti in edizione limitata, tranne il panino vegetariano che rimarrà stabilmente nell’assortimento della famosa catena di fast food.

La cuoca, Paola Bogataj, ci ha raccontato come studia e realizza i prodotti, attingendo a tradizioni di altri Paesi, ma rivisitandoli e adattandoli per incontrare il gusto della clientela Italiana. Quindi dal globale al locale, con un occhio al mondo ma anche alla nostra tradizione culinaria e culturale. Abbiamo scoperto che in McDonald’s c’è molta più attenzione alla preparazione, alla ricerca, alla qualità dei prodotti, selezionati e rigidamente controllati, di quanto si possa pensare.

2015-05-18 19.14.15

Questi nuovi prodotti sono quattro e usciranno scaglionati.

Dal 20 maggio sarà possibile gustare il primo panino vegetariano di McDonald’s: il McVeggie. Si ispira alla tradizione indiana e vi posso assicurare che è molto più buono di quanto un appassionato di hamburger possa pensare. Gli ingredienti del burger  vegetale sono: broccoli, carote, mais, spinaci, piselli, formaggio e il panino è arricchito con scamorza, pomodoro, rucola, salsa al pesto.

Un’altra novità in Italia è l’arrivo del panino McAngus, realizzato con pregiata carne bovina la cui ricetta attinge alla tradizione argentina, dove questo tipo di prodotto è molto diffuso e apprezzato. Saranno due i panini, il McAngus Bacon, in distribuzione dal 20 maggio al 10 giugno, e il McAngus Supreme, dal 10 al 30 giugno.

Il primo più ricco di ingredienti, con del bacon croccante, formaggio fuso, pomodoro, la saporita salsa barbecue, insalata e crispy onions. Il secondo più semplice con provolone, pomodoro  insalata, senza salsa per gli amanti della dieta meno condita.

2015-05-18 19.23.11

Un’altra novità importante, da gustare dal 10 al 30 giugno in tutti i McDonald’s italiani, è il McLobster, diverso sia per il tipo di panino, quello allungato tipo hot dog, che per gli ingredienti. Arriva anche da noi l’astice canadese preparato secondo la ricetta catalana con citronette, pomodorini e cipolla, al quale viene aggiunto salsa al limone e songino.

Assaggiare questo panino porta inevitabilmente a pensare alle coste rocciose del nord America, alle onde e al freddo dell’oceano, ai fari e ai pescherecci che arrivano al porto e ti permettono di gustare il pesce appena pescato. Non a caso questo è il panino più richiesto nei McDonald’s del Canada.

Tutti questi nuovi prodotti sono in sintonia con lo spirito Expo: la voglia di scoprire il mondo anche attraverso il cibo e le abitudini gastronomiche e avvicinano a noi tradizioni, prodotti e ricette da tante nazioni lontane e poco conosciute.

40 articoli

Informazioni sull'autore
Architetto freelance. Ama viaggiare per scoprire angoli nascosti delle città e porta sempre con sé la sua reflex per cogliere ogni dettaglio. Abita in provincia di Varese, dove svolge la sua attività in modo autonomo, libera di muoversi e seguire i suoi molteplici interessi. Appassionata di social network ha deciso di condividere le sue foto e le sue esperienze sul web e di raccontare luoghi, colori, paesaggi ed emozioni.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
CuriositàDestinazioni

Guida ai più bei borghi e murales in Italia

Ami i borghi e la street art? Non perderti allora questo articolo dove ti verrà raccontata la storia di alcuni dei borghi più belli d’Italia, abbelliti da murales unici nel loro genere.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!