Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Train Lodge: ostello ad Amsterdam veramente low cost

2 minuti di lettura
Ecco una sistemazione ad Amsterdam economica ed originale: Train Lodge, l'ostello che un tempo era treno-notte. Pronti a prenotare?

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Giugno 25, 2018

Si chiama Train Lodge ed è un ostello ad Amsterdam, però contemporaneamente è anche un treno.

Vi racconto infatti una soluzione veramente a buon prezzo per dormire in un ostello ad Amsterdam, la frizzante città olandese.
Questo ostello è giovane, colorato, decisamente alternativo e si chiama Train Lodge. Richiede un po’ di spirito di adattamento e capacità di condivisione.

Train Lodge: treno-notte divenuto ostello

Amsterdam ha molte offerte di pernottamento, ma questa idea di dare una nuova vita a un treno-notte (ormai ne circolano pochissimi) è assolutamente irresistibile: avete capito bene, si tratta veramente di un treno, quello che collegava Roma con Zurigo.

Le sue belle carrozze letto sono ora trasformate in struttura ricettiva insolita, economica e pratica. L’ostello è “parcheggiato” su un binario alla Stazione di Sloterdijk.

Se arrivate con l’aereo a Schiphol e prendete la linea ferroviaria che conduce in centro, la prima stazione del treno.

Il vagone-reception si distingue bene perché è tutto colorato, mentre gli altri vagoni sono blu.
La reception è aperta 24 ore al giorno e ha anche uno spazio comune, dove fare giochi da tavolo, guardare la TV, parlare con gli altri ospiti oppure consumare la colazione.

Lo spazio comune si estende anche all’esterno, nella bella stagione. Oltre ai tavolini, lo spazio per stare fuori è dotato di un barbeque.

Le opzioni per dormire

Per quanto riguarda il dormire, quello che si prenota è un posto letto in uno scompartimento.
I letti sono 6, le opzioni sono quelle da ostello: si sta insieme ad altri (sconosciuti), oppure – pagando di più – si prenota uno scompartimento per noi e i nostri compagni di viaggio.
La gestione prevede comunque la possibilità, per le viaggiatrici donne, di riservare uno scompartimento tutto al femminile.

Il Train Lodge offre  lenzuola e cuscini, gli asciugamani sono a noleggio.
I letti sono a castello e i vagoni riscaldati (o ventilati, in estate). In ogni scompartimento c’è uno specchio e un piccolo lavabo, ci sono due o tre prese elettriche a disposizione per le ricariche, c’è il collegamento wi-fi.

Lo spazio per bagagli ed effetti personali è ridotto ma tutto a portata di  mano. Alle due estremità di ogni vagone ci sono i bagni, dotati di docce, molto spartani, come si può immaginare.

Nel vagone reception è possibile fare la prima colazione, che si paga a parte ed è molto semplice: la scelta ricade fra caffè, tè e piccoli snack. Servono anche birra e bibite.

Collegamento con Amsterdam

Per quanto riguarda il collegamento con Amsterdam, trovandoci in una stazione, basta prendere la metro e si raggiunge il centro in pochi minuti.

Per i nottambuli c’è sempre la possibilità di tornare dal centro con un autobus che circola anche a notte fonda.
Ma, in vero spirito olandese, il Train Lodge dà la possibilità di noleggiare delle biciclette per andare alla scoperta della città e delle sue strade interrotte dai canali in completa autonomia e con il mezzo più in tono.

Un altro vantaggio di dormire “in stazione” è la possibilità di prendere altri treni per visitare le pittoresche città olandesi: Utrecht, L’Aja, Rotterdam, Haarlem… e le altre, tutte a distanze inferiori a un’ora di viaggio.

Un ostello ad Amsterdam davvero low cost

Se la descrizione vi ha incuriosito, ancora di più vi piacerà il prezzo: 19 euro a notte in uno scompartimento da sei persone, a cui si aggiunge la tassa di soggiorno.
Veramente una sistemazione low cost semplice ma pulita, dove conoscere altri giovani e vivere una vacanza molto informale e rilassata.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.