Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Il mio Royal Wedding con mappa

2 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 30, 2011

Lo scorso weekend sono stata a Londra (con mia mamma :) e mi sono vista il Royal Wedding. A dire il vero il termine vista non è molto azzeccato dato che mentre tutta Londra (e davvero tutta Londra) era a Westminster Abbey io mi giravo la mia Londra deserta da cima a fondo.

Ovviamente tutti sapete com’è andato il matrimonio, lei non è scappata e lui non ha tirato fuori l’amante dalla torta, quindi alla fine si sono sposati, ma quello che non sapete è quel che ho visto io.

Durante l’arrivo di Kate e William a Westminster io ero alla Tate Modern, chiusa (sigh) che al momento propone la mostra di Mirò, fino a settembre, attraversavo il Millennium Bridge e mi ritrovavo dentro St. Paul Cathedral. Al momento delle promesse nuziali ero circondata da una folla di (pazzi) inglesi e poi a pranzo in un tipico pub inglese, il Dickens Inn, brunch per me e hamburger per la mamma.

Nel pomeriggio quando tutta Londra e una buona fetta d’Inghilterra era davanti a Buckingham Palace a vedere il bacio dei due novelli sposi, io ero a Kensington a godermi i palazzi e le boutique aperte per un po’ di shopping. Non sono stata così tanto sopra le righe da non vedermi nemmeno uno di questi luoghi simbolo dell’evento, solo, li ho visti in altri momenti : )

Sono stata a Buckingham Palace nel tardo pomeriggio di venerdì quando ancora la folla non era del tutto sparita, ma diciamo che si stava molto meglio. A Westminster Abbey ci sono passata la mattina seguente, volevo far vedere la chiesa a mia mamma, ma la fila era talmente lunga, almeno un paio d’ore di attesa, che abbiamo volentieri preferito un bel giro alla National Gallery, gratuita tra l’altro.

Infine ci siamo fatte a piedi tutto Hyde Park, quasi tutto, per rilassarci e goderci ancora meglio Londra, andando controcorrente e schivando la folla.

A Piccadilly Circus il venerdì sera però ci siamo state e lì non c’è stato modo, ma nemmeno volevamo in realtà, di evitare feste, party e tanto divertimento. In fondo anche in vacanza con la mamma si sta bene.

Qui sotto invece, per chi preferisce i classici, c’è tutto l’itinerario del vero, inglese, Royal Wedding grazie a MapTalks : ) Ma ci sono anche i luoghi del mio viaggio a Londra, cliccate per entrare e vedere le foto ; )

2040 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Winchester, cosa vedere in un giorno

Winchester è una piccola città dell’Hampshire, in Inghilterra, che vale la pena di vedere almeno una volta nella vita. Continuate a leggere per scoprire cosa visitare in un giorno.
Curiosità

Regno Unito low cost: English Heritage Pass

L’English Heritage Pass è ciò che vi permetterà di visitare i siti storici ed archeologici più famosi del Regno Unito completamente low cost. Continuate a leggere per scoprire tutte le informazioni: costi, mappa e tanto altro!
Destinazioni

Harry Potter Studios, Londra: cosa c'è da sapere

Come il buon Silente ci insegna, “non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere.” Ma oggi tutto cambia. Oggi vi verranno fornite le informazioni necessarie per poter far combaciare finalmente sogno e realtà, grazie al Tour di Harry Potter agli Warner Bros Studios a Londra. Venite a scoprire tutto ciò che c’è da sapere per prepararsi al meglio al tour più magico che esista!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.