Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

SMIAF 2012: i giovani saperi in festival a San Marino

1 minuti di lettura

Dal 2007 a San Marino è nato SMIAF Project e non è nient’altro che un modo per scommettere sui giovani. Ogni anno un week end è dedicato proprio ai giovani saperi ed è il caso proprio delle giornate del 3-4-5
agosto 2012 che vedono le strade del centro città piene di vita e di appuntamenti.

Il calendario è ricco ed adatto alle esigenze di tutti: piéce teatrali per gli amanti del genere, concerti di band
emergenti, artisti di strada con i loro mille modi di divertire, truccatori per i bambini, proiezioni di progetti
architetturali.

SMIAF infatti è anche formazione e in questi 3 giorni, oltre a sportelli informativi per i giovani, verranno
organizzati seminari e workshop. Il programma degli eventi si trova on line, ma dalle 17 in poi curiosare sul Monte Titano in questi giorni deve riservare piacevoli sorprese.

491 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.