Festa del Torrone a Cremona, consigli per i golosi

Festa del Torrone, alla scoperta dei sapori della tradizione cremonese

Festa del Torrone, alla scoperta dei sapori della tradizione cremonese

La Festa del Torrone di Cremona è uno degli eventi più belli e buoni, per chi ama il torrone in Italia.

di , | Eventi

Cremona ogni anno celebra il suo dolce più famoso con la Festa del Torrone, un evento che si svolge nei due week-end centrali di novembre, sarà quindi tra il 15 e il 23 novembre 2014 che il centro città si riempirà di stand, eventi e persone.

Le iniziative sono davvero tantissime ed ogni edizione è più ricca della precedente: sarà l’occasione per tornare indietro nel tempo per sentirsi ai tempi dell’invenzione di questo dolce assistendo a spettacoli, rievocazioni storiche e assaggiando piatti dell’epoca; si potrà partecipare a laboratori o assistere a momenti d’intrattenimento di ogni genere e degustare prodotti tradizionali locali.

torrone

Quest’anno il tema sarà la multimedialità ed è proprio per questo che in tante occasioni si cercheranno di unire tecnologia, tradizioni culinarie e storia. Un altro elemento molto importante che caratterizzerà l’evento è lo sport a cui è dedicato una sorta di Villaggio proprio in piazza Stradivari, in cui si potrà giocare a basket, badminton, sui tappeti elastici e pure a calcio balilla umano… dopo tutto il torrone mangiato un po’ di attività fisica non farà di sicuro male!

Se siete amanti dell’arte o semplicemente avete voglia di scoprire luoghi nuovi durante le giornate della Festa del Torrone si potranno visitare luoghi particolari solitamente non aperti al pubblico, come rinascimentale Cortile Fodri e Palazzo Stanga Trecco, da poco ampiamente restaurato, per l’occasione potrà anche approfondire un’altra importante arte cremonese visitando la bottega del liutaio Konya. Tanti gli spettacoli ed i laboratori dedicati a cinema, musica e tecnologie digitali. Sarà però il torrone ad essere il protagonista di tante iniziative: dalle degustazioni di questo dolce abbinato a grappe e birre a sfide e spettacoli di cucina a lui dedicati, ma anche una sorta di itinerario nelle botteghe del centro, tutto incentrato sui prodotti tipici del territorio cremonese.

torrone-cremona

Ovviamente non mancheranno le iniziative dedicate ai bambini, che ogni giorno avranno spettacoli, laboratori e attività tutte per loro come la lettura di fiabe e la realizzazione di oggetti con materiali di recupero, anche il Museo del violino e altri luoghi in città proporranno visite particolari, racconti e cacce al tesoro.
Il momento cruciale di tutta la manifestazione si svolgerà però il 22 novembre, quando un corteo storico partirà dal centro di Milano per arrivare a Cremona in treno, e ricordare il matrimonio di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, durante il quale la tradizione vuole sia stato inventato il torrone, la cui forma e nome sono omaggio al simbolo della città, la torre campanaria che si trova accanto al Duomo, il Torrazzo.

Già da una decina di giorni è anche stata inaugurata un’importante mostra fotografica che si tiene negli spazi del Museo del Violino, dedicata alla Nascita della Magnum e ai suoi fondatori (Robert Capa e Henri Cartier-Bresson vi dicono nulla?) quindi la Festa del Torrone sarà di sicuro una buona occasione per “prendere due piccioni con una fava”.

torrone-cremona-in-festa

Per chi arriva in città dalla Lombardia utilizzando i treni Trenord c’è una promozione speciale che permette di avere un biglietto a/r da qualsiasi luogo della Regione, un pasto nel Ristorrone con menù tradizionale e una visita guidata della città: adulti 33€, 14€ per i ragazzi fino ai 14 anni e gratis per i bambini fino a 3 anni. Se invece si vuole arrivare a Cremona in grande stile il 15 novembre si potrà provare l’emozione di partire da Milano, Lodi e Codogno con un treno a vapore degli anni ’20.

Le iniziative sono davvero tantissime, di ogni genere e per chiunque, quindi il consiglio è di studiarvi bene il sito web e visitare anche la pagina Facebook dell’evento dove ogni giorno condividono le varie attività previste nel fitto programma.

© 2012 - Riproduzione riservata

Dettagli evento

Quando?

Data inizio:

Data Fine:

Booking.com

Mini guida

48 ore a Volterra, la Toscana per 3 giorni low cost

Tre giorni tra Volterra, San Gimignano e la Val d'orcia

Volterra è uno dei Borghi della Toscana più amato dagli italiani e anche dai turisti. Volterra è un luogo ricercatissimo, non solo perché davvero...