Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

A Milano il primo Festival dei beni confiscati alle mafie

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 31, 2012

Dal 9 all’11 novembre è possibile visitare una Milano nuova e sconosciuta, la Milano dei beni confiscati alle mafie: una grande festa all’insegna della cultura che si riappropria di spazi un tempo fulcro di attività illecite.

Il Comune di Milano, insieme all’associazione antimafia Libera, apre al pubblico alcuni degli oltre 300 edifici confiscati alla malavita e li anima con iniziative di cinema, teatro e divertimento per le famiglie milanesi.

L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere la cultura della legalità e mostrare i frutti della lotta alla mafia nella capitale finanziaria d’Italia. Una lotta che negli anni ha permesso di recuperare moltissimi spazi, tra abitazioni e magazzini, e trasformarli in case della carità, centri di solidarietà, alloggi a basso costo per famiglie bisognose, nuclei abitativi per comunità di disabili, anziani o malati psichiatrici.

Durante il Festival ogni zona di Milano ospiterà vari eventi, che spaziano da attività per bambini, a spettacoli teatrali e musicali, documentari, presentazioni di libri e molto altro. Il Festival vuole essere un momento di riflessione sulla mafia, ma anche un momento ricreativo, per mostrare la differenza tra una città in mano alla mafia e una città in mano ai suoi cittadini. Per un programma completo di può visitare il sito del Comune di Milano.

34 articoli

Informazioni sull'autore
Giro. Con un cognome così non poteva essere altro che una viaggiatrice. Seguendo il sogno di lavorare in un grande museo d'arte ha vissuto e studiato a Londra e a Siviglia, mentre si impegna a visitare tutte le pinacoteche e gallerie del mondo. Con la sua Nikon sempre al collo, cerca di catturare la bellezza dei suoi viaggi tra i volti e i vicoli di paesi lontani e affascinanti.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Itinerario dell'Alta Valconca

La Valconca è un’area delimitata dal fiume Conca appunto, e racchiude vari borghi medievali in provincia di Rimini e di Pesaro Urbino. Nell’articolo si effettuerà un tour dell’Alta Valconca, che comprende i paesini a sud del fiume. Partendo da Rimini, passando per Morciano di Romagna, fino ad arrivare ai paesi di confine come Saludecio, Mondaino e Montegridolfo.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ribollita, la ricetta del piatto tipico toscano vegano

La ricetta della Ribollita toscana, un piatto vegano che è quasi più buono il giorno dopo e riscaldato che il giorno stesso in cui lo si prepara. Tutte le indicazioni per rifare a casa la Ribollita toscana dopo un viaggio a Firenze.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.