Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Volume, dove far colazione a Firenze

1 minuti di lettura

Dopo aver letto l’ottima recensione su The Breakfast Review ho deciso che Volume, in piazza Santo Spirito a Firenze, sarebbe stata la prima tappa nel mio sabato fiorentino. Il locale dall’esterno non sembra nulla di che, inoltre la giornata era piovosa quindi nessuno occupava i posti esterni, basta però varcare la soglia che la calda atmosfera invoglia ad andare oltre e accomodarsi.

L’interno è veramente particolare, la maggior parte degli oggetti sono appartenuti al proprietario della falegnameria che si trovava qui precedentemente, sue sono le sculture in legno esposte e suoi sono gli attrezzi del mestiere che arricchiscono questo luogo. I tavolini sono attorniati dalle più svariate poltroncine e sgabelli e in fondo si nota il piccolo palco con pianoforte a muro che in molte serate accoglie gli ospiti.

Per quanto riguarda la colazione, la soddisfazione è stata tanta, cappuccino buono e brioche più che ottime: morbide e dal ripieno abbondante. La scelta è tanta: nella vetrinetta si possono individuare una montagna di croissant, biscottini, torte dolci e salate, mini panini  e atre golosità. La sorpresa più grande è il prezzo, a partire dal caffè che costa solo 0,80€, le brioche 1€ mentre il cappuccino solo 1,20€. Da Volume però si può venire anche per pranzo, all’ora dell’aperitivo o anche per mangiare solamente un gelato.

Pur trovandoci a Firenze, una città non proprio economica, basta oltrepassare l’Arno per trovarsi in un quartiere tranquillo e meno battuto dai turisti, che conserva il fascino del passato, in cui si trovano locali come questo dove è facile riuscire a risparmiare qualche euro.

138 articoli

Informazioni sull'autore
Cremonese d’origine ma col cuore tra l’Emilia e Venezia. Dopo due anni in Laguna e una laurea in Turismo ora è alla ricerca della sua strada per il prossimo futuro. Sempre in moto per cercare nuovi stimoli, occasioni e novità, incapace di rimanere ferma e inattiva. Pendolare da una vita ama i viaggi in treno “nonostante tutto”, ha una strana fissazione per i Balcani ed è affascinata dal web e dalle sue potenzialità ma anche da tematiche come il turismo rurale, le tradizioni e l’enogastronomia.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come Muoversi

Treno storico nelle Marche: da Ancona per Fabriano e Pergola

Treno storico nelle Marche, la Ferrovia Subappennina Italica da Ancona per Fabriano e Pergola. Tutti i dettagli su dove è possibile prenderla, che giro prevede e come è possibile sfruttarla assieme alle biciclette per un viaggio green.
Destinazioni

A spasso nel tempo nel Borgo di Portobuffolè, Veneto

Il Borgo di Portobuffolè è uno dei Borghi più belli d’Italia e si trova al confine tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Un Borgo meraviglioso pieno di storia e curiosità, ma anche di tanti musei, come il Museo delle Barbie.
Come Muoversi

Treno di Dante, da Firenze a Ravenna su un treno a vapore

Il Treno di Dante è il treno a vapore che va da Firenze a Ravenna per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta. Il Treno di Dante attraversa gli Appennini, passando borghi, castelli e colline. Tutte le informazioni per partire con il Treno di Dante qui.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.