Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

L’Òstia, un nuovo classico alla Barceloneta

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 15, 2012

L’Òstia, è il soprannome comune che viene dato al quartiere della Barceloneta. E L’Òstia è l’onomimo ristorante aperto da un paio di mesi in un delle sue piazze più rappresentative, Sant Miquel del Port, a due passi dal Paseig de Borbó, ma isolato dal trambusto dei turisti in cerca di fiesta.

Si definiscono in realtà “taverna gastronomica” e dividono il menù in tapas tipiche, come per esempio: patatas bravas, insalata russa, calamari fritti, chupito di gazpacho, ecc e tapas con tocchi moderni, come il parmentier, la tortilla special, la mini tartar. La decorazione moderna con tocchi vintage. Accogliente e stiloso, ha anche una terrazza dove godersi la fine dell’estate.

Servizio strepitoso, dove per me strepitoso vuol dire amichevole, attento, simpatico. Buona qualità e prezzi nella media. La nostra cena prevedeva: 2 bicchieri di vino, una bottiglia d’acqua, la rusa de la barceloneta, pan con tomate, cozze, salmorejo andaluz con jamón, sardine alla piastra, olive ripiene per un totale di 15€ a testa. Sono aperti per colazioni, aperitivi, pranzi e cene.

Plaça de la Barceloneta, 1-3
Quartiere: Barceloneta (M L4 – Barceloneta – gialla)
932 214 758

108 articoli

Informazioni sull'autore
Francesca 36 anni, calabrese di nascita, spagnola d’adozione. Viaggiatrice di vocazione. Due occhi (più quello della macchina fotografica sua grande compagna di viaggio) per guardare tutto quello che il mondo ha da offrirle e due gambe per muoversi seguendo le onde della sua passione.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Luoghi abbandonati in Europa oltre Chernobyl

Ti affascina il dark tourism e vorresti sapere quali sono i luoghi segnati dal sangue e dai tormenti? In questo articolo troverai diversi luoghi abbandonati in tutta Europa, a partire dall’Italia, alla Francia, passando dalla Germania fino alla Spagna.
Destinazioni

I cinque set de "Il Trono di Spade" in Spagna

Croazia e Islanda, ma anche e soprattutto Spagna. Sono molti i luoghi della penisola iberica che ritroviamo nella serie tv targata HBO. Venite a scoprire quali sono le cinque città spagnole scelte per le scene più esemplari de Il Trono di Spade.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.