Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Tiella libertat il caffè dei pugliesi a Barcellona

1 minuti di lettura

In Spagna in generale (e a Barcellona in particolare) è praticamente impossibile bere un caffè decente. Buono sarebbe addirittura un miracolo. Non so come facciano ma è sempre bruciato, oppure troppo lungo, oppure troppo annacquato. O, il più delle volte tutte e tre le cose insieme.

È uguale che il caffè sia Illy o mokabon, fa quasi sempre pena. E costa anche tanto, perchè in terra catalana non si trova un bar che faccia pagare il caffè meno di 1,10€. Oltre al danno la beffa. Certo, qualche bar che serve un caffè decente c’è , è il Tiella libertat e fortunatamente ne abbiamo trovato uno che lo fa “come Dio comanda“. Il fatto che il bar sia gestito da pugliesi è ovviamente il motivo per cui si parla di una tazzina fumante di quelle che non potevi chiedere di meglio. Parola di caffeinomane.

Tiella libertat
Carrer de Blai, 35 (poble sec – Mverde Poble Sec)
mar-mer 12.00 – 22.00
gio 12.00 – 00.00
ven-sab 12.00 – 02.00

108 articoli

Informazioni sull'autore
Francesca 36 anni, calabrese di nascita, spagnola d’adozione. Viaggiatrice di vocazione. Due occhi (più quello della macchina fotografica sua grande compagna di viaggio) per guardare tutto quello che il mondo ha da offrirle e due gambe per muoversi seguendo le onde della sua passione.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Dove Mangiare

5 posti dove andare a mangiare tartufo in Italia

Degustare il tartufo bianco è una di quelle esperienze imperdibili della vita, in Italia non abbiamo che l’imbarazzo della scelta: sono tantissimi i ristoranti, le osterie, gli agriturismo dove è possibile ordinare un gustoso e pregiato piatto a base di tartufo. Nel post vi consigliamo 5 luoghi per fare la conoscenza di questa famosa e pregiata pietanza.
Destinazioni

Italia, 5 posti sul mare da scoprire in inverno

Se amate il mare d’inverno, non perdete questo articolo con alcuni consigli per una vacanza originale alla scoperta di panorami mozzafiato e di tempo trascorso in lentezza. Da nord a sud Italia, non esiste luogo più affascinante del mare d’inverno: provare per credere!
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *