Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Come muoversi a Stoccarda, carte trasporti

2 minuti di lettura
Muoversi in Germania in treno e a Stoccarda grazie alla linea metropolitana e ai treni locali che sono economici e molto comodi, ecco le card di cui non si può fare a meno.

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 12, 2014

Stoccarda, famosa città della Germania, è nota anche per il suo Cannstatter Volksfest, la festa della birra simile all’Oktoberfest ma con birre meno famose e con persone del posto. Sono stata a Stoccarda per due giorni durante i Mercatini di Natale e devo dire che la città mi è sembrata assolutamente ben gestita dal punto di vista dei mezzi pubblici.

stoccarda-natale

I trasporti sono affidabili, puntuali e puliti, un po’ come in tutta la Germania e anche se il mio hotel e fuori dal centro città, con una solo linea della metropolitana e in 20 minuti senza cambiare, riuscivo a raggiungere il centro. Nel weekend la mia linea chiudeva intorno all’una di notte, il che se state visitando la città va più che bene dato che presumibilmente sarete in giro dalla mattina presto.

La stazione centrale di Stoccarda, da cui partono sia treni che metropolitane, è a 5 minuti a piedi dal centro città. Scendendo dal treno e passando in un sottopassaggio, legato tra l’altro anche alle metropolitane, si arriva nella via principale della città, che tra l’altro è pedonale, Konigstrasse. Da qui percorrete la strada per 5/10 minuti a piedi in mezzo a negozi e catene di ogni tipo e arriverete a una delle piazze principali della città.

stoccarda-stazione-interno

Le fermate della metropolitana sono disseminate per tutto il centro storico e, senza tornare di nuovo alla stazione, potrete scendere alla fermata che più vi viene comoda e trovare sicuramente una via veloce per la vostra destinazione. Il bello della stazione sono i suoi armadietti, cosa che ho trovato geniale in tutta la Germania a dire il vero.

Si può tranquillamente arrivare a Stoccarda e lasciare i bagagli in stazione per un solo giorno e esplorare con tutta tranquillità la città. Gli armadietti vanno a ora e costano circa 5€ per sette ore di tempo, un buon modo per viaggiare magari in treno da una città all’altra senza spendere una fortuna e in tutta sicurezza.

stoccarda-bus

Le carte viaggio di Stoccarda offrono molti vantaggi. Die Stuttcard Plus ha il costo di 23€, offre i trasporti gratuiti per tre giorni, incluso il biglietto per l’aeroporto. La carta comprende sconti su numerosi musei e attività da fare a Stoccarda ed è valida a questo prezzo per 24 ore. Se si sta in Germania qualche giorno di più allora è utile fare quella da 48 ore che però viene 38€ o quella da 72 ore che viene45 euro. Tutti i prezzi sono aggiornati a dicembre 2014, per ulteriori informazioni consiglio di visitare il sito ufficiale della città di Stoccarda.

stoccarda-stazione

Stoccarda offre altri vantaggi e un’altra carta per muoversi meglio: 3-Tage-Ticket che per 3 giorni ha il costo di 11.50€. Il vantaggio di questa carta famiglia è il trasporto pubblico nel centro città e il trasporto da e per l’aeroporto di Stoccarda per un adulto e due bambini dai 6 agli 11 anni. Per visionare i prezzi vi consiglio anche in questo caso il sito ufficiale di vvs.de

Unica pecca, per fare tutte questa carta bisogna è quella di esibire una prenotazione alberghiera.

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Luoghi abbandonati in Europa oltre Chernobyl

Ti affascina il dark tourism e vorresti sapere quali sono i luoghi segnati dal sangue e dai tormenti? In questo articolo troverai diversi luoghi abbandonati in tutta Europa, a partire dall’Italia, alla Francia, passando dalla Germania fino alla Spagna.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.