Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Osteria I Malardot, mangiare rustico a Torriana

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Aprile 15, 2013

i malardot torriana

Sedie, biciclette, vecchi attrezzi da lavoro e poi naturalmente quadri e bottiglie, ma anche insegne dismesse e vestaglie sono appesi alle pareti e al soffitto delle diverse sale che compongono l’osteria I malardot di Torriana; nell’ultima, quella con tante finestre che si aprono sul panorama, ci sono anche un paio di calzini di lana stesi ad asciugare su una bella e funzionante stufa di ceramica! Insomma il locale è sicuramente particolare e in estate offre la possibilità di mangiare fuori.

La cucina è quella classica: cappelletti, tagliatelle, gnocchi e ravioli con sughi tradizionali come il ragù o appena più ricercati come il formaggio di fossa e poi carne alla griglia – servita in un piccolo barbecue da tavolo – coniglio in porchetta, filetti e tagliate… Molto buoni i contorni: patatine fritte tagliate a chips e cipolle alla piastra in particolare; sfizioso il ‘piatto malardot’ che comprende pancetta, parmigiana di melanzana e scamorza; discreta la scelta dei vini.

Adatto ai pranzi della domenica, ma sconsigliato per coloro che, come me, non accettano di mangiare sotto la bandiera italiana con il fascio littorio e la faccia di Mussolini che ti guarda da fotografie, etichette e calendari.

[vlcmap]

18 articoli

Informazioni sull'autore
Francesca decide di nascere in Emilia una 'manciata' di anni fa per trasferirsi immediatamente in Romagna dove vive tutt'ora con una gatta tigrata, una grigia e un compagno biondo. Iniziata agli studi scientifici e matematici li mette naturalmente da parte per dottorarsi in storia contemporanea e intraprendere parallelamente una carriera di barman, una di storica della Shoah e una di piccolo editore. Le piace mangiare e sperimentare e andarmangiando gira e conosce il mondo.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come Muoversi

Perchè scegliere un viaggio on the road

Il viaggio on the road è uno di quei tipi di itinerari che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita, poiché permette a chi lo fa di non saltare neanche una tappa e di scoprire ogni singolo angolo di un tour. In questo articolo andremo ad elencare le ragioni per le quali è meglio scegliere un viaggio on the road.
Destinazioni

I sacrari militari in Italia della Prima Guerra Mondiale

Venite a scoprire i tre sacrari militari che accolgono e commemorano le spoglie dei soldati morti in guerra: Pasubio, Cima del Grappa e Redipuglia.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.