Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Mordi e Vai, lo street food a Roma

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Aprile 2, 2014

Mordi e Vai Roma

Camminando per le strade di Testaccio a Roma, mi sono imbattuta in Mordi e Vai. All’interno del Mercato Coperto del quartiere testaccio, si trova questo spazio. Come lo riconoscerete? Semplice a causa dell’enorme fila che c’è ogni giorno qui, soprattutto, nemmeno a dirlo, all’ora di pranzo.

Qui i panini sono fatti con materia prima romana, la trippa, la scottona, i carciofi, sono solo alcuni degli ingredienti che compongono i mega panini che potete trovare qui. Il prezzo è di 3.50€ a panino, più alcune sfiziosità vengono solo 1.50€. Un modo davvero economico e da street food per mangiare bene a Roma e soprattutto romano.

Ogni giorno, nel lato del mercato di Testatccio che si trova dalla parte del Macro, per intenderci, si raduna una gran fila. Persone in attesa che il loro numerino arrivi, che si fanno largo tra la folla per vedere le specialità del giorno. Qui, in questo spazio nemmeno troppo grande lavorano tre persone. Stiamo parlando di Sergio Esposito, il figlio e la moglie, che al box numero 15 del mercato coperto ogni giorno fanno magie.

L’allesso di scottona, la trippa, per non parlare della salsiccia e di altre specialità romane. Io ho mangiato un panino con lesso e salsa verde, la salsa verde effettivamente era il tocco in più che dava il sapore intenso al panino. I panino li prepara tutti Sergio, la moglie prepara la materia prima, chiamiamola così e il figlio sta alla cassa. Un’ottima squadra non c’è che dire. Non ci sono posti dove sedersi, se non due panchine ma messe lì così, vicino all’uscita del mercato. Peccato perché è possibile daMordi e Vai anche prendere da bere e la possibilità di fermarsi un po’ più a lungo sarebbe di certo servita ad aumentare le vendite.

La cosa bella è la faccia delle persone mentre gustano il panino, non potete capire. Goduria allo stato puro che vi induce ad assaggiare in fretta anche il vostro e a consigliarlo agli amici ;)

[vlcmap]

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.