Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Mangiare a Barcellona un menù italiano a 8.90€ a la Cucchiarella

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 4, 2013

Questo fine settimana dopo la (ormai) corsetta d’ordinanza, si è deciso di ripristinare il livello di zuccheri nel sangue andando a mangiare italiano a Barcellona alle “Cucchiarelle”. Questo ristorante è nato secondo un concetto ben definito: cibo buono ad un prezzo accettabile.

Alle cucchiarelle si può mangiare un po’ di tutto, dalla parmigiana alla pasta al forno, dai saltimbocca alle insalate con la burrata. Ma quello che sicuramente salva le tasche e lo stomaco è il menù proposto dalla casa e che include: un antipasto (generalmente un’insalata) un primo piatto (pasta mon amour!!!) e un dolce (dolci al cucchiaio e crostate). Il tutto per 8,90€, bevande escluse. Le bevande comunque hanno dei prezzi più che accettabili rispetto a tanti altri posti. Una birra per esempio costa 1,50€. Noi abbiamo provato: insalata con mozzarella, lasagna di verdure con provola, pasta al forno con carciofi e formaggio, polpette di melanzane al sugo, pannacotta al caramello e crostata.
Eravamo in tre.. non ho mangiato tutto io!

Niente di lussuoso ovviamente. Non c’è servizio al tavolo, piatti e bicchieri sono di carta e bisogna prendersi da soli posate e condimenti vari. C’è un solo tavolo grande che può accogliere 8 persone. Quando si è in meno e si scgelie questo tavolo lo si deve quindi condividere con altri sconosciuti. Il posto comunque è carino e accogliente con buona musica e un profumino di cibo casereccio che aleggia costantemente nell’aria.

La Cucchiarella
C/Sant Rafael, 20. Raval (a due passi dalla rambla e dal Barceló Raval). Metro verde L3, fermata Liceu o Catalunya.
M-V dalle 10:30 alle 23:00. S-D dalle 12:00 alle 00:00. Chiuso il lunedi.
Menú 8,90€. Bevande a partire da 1€ (acqua) e 1,50 (bevande gassate, birra). Café a 1€ (e questo a Barcellona è una grossa novità!)

[vlcmap]

108 articoli

Informazioni sull'autore
Francesca 36 anni, calabrese di nascita, spagnola d’adozione. Viaggiatrice di vocazione. Due occhi (più quello della macchina fotografica sua grande compagna di viaggio) per guardare tutto quello che il mondo ha da offrirle e due gambe per muoversi seguendo le onde della sua passione.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

La Strada del Vetro in Germania, tappe e itinerario

In Europa non esiste solo Murano, c’è anche la Glasstraße, letteralmente la Strada del Vetro. Si snoda da Passau a Waldsassen nell’Oberpfalz per 250 chilometri. Le tappe e l’itinerario per vedere i musei, le gallerie a cielo aperto e i negozi di vetro.
Destinazioni

10 città della Spagna da vedere almeno una volta

La Spagna non è solo mare e divertimento, ma al contrario ha tantissimo da offrire in termini di natura, di storia e di panorami. Tutto dipende da ciò che stai cercando, perché in base alla regione cambierà la lingua, lo stile di vita e le attività da fare.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.