Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Dioniso, ristorante greco a Firenze

1 minuti di lettura

Stanchi della solita pasta e pizza? Nostalgia della vacanza estiva in Grecia? Dioniso è il posto che fa al vostro caso ed è uno dei locali più apprezzati in città dagli appassionati della cucina ellenica. Questo piccolo angolo greco si trova in Via San Gallo, non lontano dal Mercato di San Lorenzo.

Varcata la soglia vi sembrerà di essere in un tipico ristorante della Grecia. Alle pareti, dipinte nei toni del bianco e dell’azzurro, sono appese locandine di film greci e fotografie di personaggi celebri, come Aristotele Onassis e Irene Papas.

Ci si siede ai tavoli all’interno del locale o nel dehor esterno e si gustano i piatti preparati secondo la tradizione. Tra le specialità la moussaka, che consiglio caldamente, il gyros, il souvlaki, la feta, la pita, insalata greca, salse, dolci e tanto altro ancora.

Per pranzo è possibile ordinare un piatto unico con vari assaggi al costo di 9 euro, coperto e acqua compresi. Non ci sono dubbi che questo ristorante verrà apprezzato anche dagli amanti più esigenti del cibo greco.

484 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Il Museo dell'Alto Medioevo all'EUR

Il Museo dell’Alto Medioevo dell’Eur di Roma è un museo che vale la pena di visitare e in cui non troverete mai troppe persone. Qui si trova anche la Domus di Porta Marina trovata a Ostia nel 1949.
Destinazioni

A Roma sulle orme di Caravaggio: itinerario d'arte

A Roma l’itinerario di Caravaggio per scoprire con Roma Guides e i suoi piccoli gruppi un itinerario artistico culturale di Michelangelo Merisi, in arte appunto Caravaggio.
News

Passaporto Sanitario Covid, cos'è e come si userà

Passaporto Sanitario Covid, ecco come si userà il passaporto che dovremmo iniziare a vedere nel primo trimestre del 2021 per tornare a viaggiare non solo in Italia, ma anche in tanti altri paesi.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.