Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Moneglia: una località ligure per famiglie

2 minuti di lettura
In Liguria in famiglia si va a Moneglia. Ecco la destinazione consigliata per una vacanza con i bambini al mare delle coste liguri, distanti nemmeno troppo Genova e le Cinque Terre ma low cost.

Moneglia è un piccolo paesino della Liguria, nella Riviera di Levante, affacciato su una baia tranquilla e rigogliosa.

Si trova non lontano dalle Cinque Terre ed è infatti un ottimo punto di partenza per andare a visitare, in barca o in treno, i famosi e pittoreschi borghi liguri tanto conosciuti anche all’estero.

Dista circa 60 km da Genova e per raggiungere Moneglia, sia da Sestri Levante che da Deiva Marina, bisogna mettersi in coda, aspettare il verde e attraversare le gallerie che collegano i paesi. Sono infatti vie a senso unico alternato, in quanto le gallerie sono strette e non c’è lo spazio a sufficienza per il transito regolare a due corsie. Nonostante la prima volta sembri una cosa insolita, poi la vista del mare rende l’attesa gradevole e meno noiosa di quanto si pensi.

moneglie-liguria

Moneglia è una località di mare ideale per le famiglie e i bambini in quanto è tutto a portata di mano, non serve girare con l’auto e la spiaggia è facilmente raggiungibile a piedi dagli alberghi e dalle innumerevoli strutture o abitazioni che si possono affittare per trascorrere una vacanza serena e rilassata.

La spiaggia è sabbiosa, il litorale è lungo e, anche se non molto profondo (siamo in Liguria!) offre molta scelta. Si trovano diversi bagni attrezzati, alcune zone libere dotate comunque di doccia, molti bar e aree gioco bambini. Un altro elemento che rende sicura questa località per i bambini è il fatto che l’acqua è bassa per molti metri e a poca distanza dalla riva esiste una barriera artificiale di scogli, che rompe le onde e calma il mare, lasciando la libertà di nuotare e giocare in acqua in tutta tranquillità.

liguria-moneglie

Nonostante sia un piccolo centro è ricca l’offerta di locali e ristoranti, alcuni affacciati sulla passeggiata centrale, altri nel caruggio interno, la tipica via stretta e pedonale di tutti i paesi liguri, in cui si trovano negozi e piccole attività commerciali.

Inoltre non mancano panetterie dove poter gustare la famosa focaccia ligure, da quella tradizionale a quella tipica con il formaggio e alle innumerevoli varianti preparate per accontentare tutti i gusti. E’ possibile raggiungere Moneglia anche con il treno e da qua partire per Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore, e per le altre località turistiche rinomate delle Riviera di Levante. Se invece si preferisce fare delle escursioni in barca e ammirare il paesaggio dal mare, Moneglia è dotata anche di un piccolo porto e partono traghetti per le Cinque Terre, Camogli, Portofino e Portovenere.

focaccia-liguria

Dal 1990 ogni anno riceve il riconoscimento internazionale di Bandiera Blu, sia per la qualità del territorio che del servizio offerto ai turisti. Dal 2012 è stato inserito nell’elenco dei Borghi più Belli d’Italia, un’associazione che riunisce piccoli Comuni di interesse storico-artistico da salvaguardare e in cui promuovere turismo ed identità locale.

Sulle colline di Moneglia intorno all’anno 1100, quando c’era la Repubblica marinara di Genova, furono edificate due fortezze: ad est la Torre Villafranca, parzialmente distrutta dai bombardamenti bellici, e a ponente la fortezza di Monleone, al cui interno fu poi edificato un castello liberty dal quale si gode una meravigliosa vista sul centro abitato e sul mare di questo piccolo ma grazioso centro ligure.

Foto di Harold KuiperMichal OsmendaKathryn Cartwright

40 articoli

Informazioni sull'autore
Architetto freelance. Ama viaggiare per scoprire angoli nascosti delle città e porta sempre con sé la sua reflex per cogliere ogni dettaglio. Abita in provincia di Varese, dove svolge la sua attività in modo autonomo, libera di muoversi e seguire i suoi molteplici interessi. Appassionata di social network ha deciso di condividere le sue foto e le sue esperienze sul web e di raccontare luoghi, colori, paesaggi ed emozioni.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Destinazioni

Dove vedere i fenicotteri a Comacchio

Se non hai la possibilità di andare all’estero ma vuoi comunque vedere i fenicotteri, a Comacchio potrai vivere questa bellissima esperienza. Attraverso diversi tour infatti potrai vederli in totale libertà e goderti una giornata in questa splendida zona dell’emilia romagna.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.