Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Bi Won, ristorante coreano a Roma

1 minuti di lettura

Il Ristorante Coreano Bi Won si trova in via Conte Verde 62, nel quartiere Esquilino di Roma a 10 minuti a piedi dalla stazione di Roma Termini. Quello che mi ha colpito di questo locale è che all’interno ho trovato solo coreani, tanto che per un momento non sapevo se mi avessero parlato in italiano o in coreano, dato che tra loro non parlavano la mia lingua.

Subito mi è sembrata una cosa positiva, dato che, se tanti coreani vanno a mangiare in un posto coreano, si vede che il cibo è tipico e buono per loro. Quello che ho provato io: pollo fritto in salsa agrodolce e piccante e ravioli con carne di manzo. Devo dire che il servizio è veloce, il locale non bellissimo, nel senso che non è tipico, ma di certo pulito. Il pollo era piccante, abbastanza piccante, e tanto, non sono riuscita a finirlo, i ravioli erano ottimi, i migliori che io abbia mai assaggiato.

I ravioli sono arrivati su una “padella” calda con i buchi sopra e i ravioli vi erano appoggiati sopra ad una foglia di lattuga. Il vapore che proveniva dalla pentola preservano i ravioli a temperatura ottimale senza farli attaccare l’uno all’altro come spesso capita. I prezzi sono un po’ alti, 20€ per questi due piatti, acqua e coperto inclusi, ma credo che il sapore dei patti valga la pena di una prova, almeno per una volta.

Una chicca: appena entrata nel ristorante ho notato l’orologio che segnava le 4 del pomeriggio, solo dopo mi sono accorta che era l’orario di Seoul, accanto c’è anche l’orario di Roma. Un bel posto, lo consiglio.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
DestinazioniDove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Destinazioni

Cosa vedere a Saturnia oltre ai centri termali

Sei alla ricerca di attività insolite da fare a Saturnia oltre ai classici centri termali? In questo articolo troverai tutte le informazioni che cerchi per rendere il tuo soggiorno in questo splendido borgo unico e suggestivo. Partiremo dalle attività più comuni ma anche imperdibili, fino a quelle più insolite e di nicchia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.