Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Naxos, dove dormire: 5 strutture consigliate

2 minuti di lettura
Naxos è un'isola dalle mille sfaccettature. Ecco la guida low cost per scegliere la sistemazione più adatta a voi e godervi il viaggio in pieno relax e all'insegna del divertimento. 5 consigli economici e vicino al centro città. Pronti a partire?

Prosegue il nostro tour tra le isole greche. Dopo avervi suggerito dove alloggiare durante il vostro soggiorno a Santorini, è ora la volta di Naxos. Le nostre sono proposte per ogni tipo di vacanza, sempre restando all’insegna del low cost, da un tre ad un quattro stelle.

Naxos: dove dormire

La tipologia di sistemazione che vi proponiamo è sia di tipo familiare, con quelli che vengono definiti family apartment – appartamenti familiari, fino al classico alloggio greco dello studios.
La zona delle strutture descritte nel post è quella del centro cittadino di Naxos città, ad un massimo di settecento metri, a pochi passi da una delle spiagge più note dell’isola, quella di Agios Georgios Beach, con un’unica eccezione che invece si trova su Laguna Beach.

1. Korali Garden Hotel

Situato a settecento metri dal centro di Naxos città e a cinquecento dalla spiaggia di Agios Georgios Beach, il Korali Garden Hotel, offre sistemazioni in appartamenti familiari e doppi o tripli studios. Ciascuna sistemazione, con arredo dai colori verde Tiffany e verde prato, offre ai suoi ospiti macchinetta del caffè, wifi, televisione, balcone privato, cassaforte, asciugamani, aria condizionata e possibilità di noleggiare in loco un’automobile per muoversi all’interno dell’isola.

2. Galazia Studios

Il Galazia Studios è situato al centro, a cento metri dalla spiaggia di Agios Georgios Beach. Il vostro soggiorgo in aparthotel sarà in studios con angolo cucina attrezzato, aria condizionata, televisione, balcone e free wifi nelle aree pubbliche.

3. Aeolis Boutique Hotel

Situato a cento metri dalla spiaggia di Agios Georgios Beach e a cinquecento dal porto, offre ad i suoi ospiti sia la possibilità di scegliere di alloggiare in camera – classic, superior, executive e suite – sia in studios e appartamenti. Gli arredi richiamano i colori caldi della terra.
Negli studios e negli appartamenti troverete cucine attrezzate. I servizi offerti dalla struttura comprendono il noleggio di automobili o moto, servizio lavanderia, palestra e spa, prenotazioni di escursioni e servizio navetta.

4. The Saint Vlassis

Situato a settecento metri dal centro di Naxos città e a quattrocento dalla spiaggia di Agios Georgios Beach, il Saint Vlassis offre ai suoi ospiti camere con aria condizionata, balcone privato vista mare o montagna, possibilità di noleggiare un mezzo per muoversi all’interno dell’isola.

5. Ammos Naxos

L’Ammos Naxos, diversamente dai precedenti, si trova a duecentocinquanta metri da Laguna Beach, nota agli amanti del windsurfing e del kitesurfing, e soprattutto per essere la spiaggia ideale per chi si destreggiasse per la prima volta con le due attività sopra citate, poiché il livello dell’acqua non è molto alto.

La struttura è circondata da un ampio giardino in cui trovare relax all’ombra degli alberi o tra il profumo dei fiori. In tutto ci sono dieci studios e appartamenti, attrezzati, con vista giardino o piscina. È la struttura più distante dal centro città, circa un chilometro e mezzo.

49 articoli

Informazioni sull'autore
La mia passione per i viaggi è iniziata da adolescente quando a 15 anni sono stata a Londra per una vacanza studio. Una volta maggiorenne e con qualche soldo in più nelle tasche, ho iniziato a porre le mie bandierine sui luoghi visitati e sui prossimamente. A ciò si aggiunge una passione per la fotografia.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.