Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Dove dormire a Praga: il Ritchie’s Hostel

2 minuti di lettura
Una sistemazione in pieno centro a Praga, vicino la Città vecchia. Una volta arrivati, potrete dimenticare i mezzi pubblici e girare a piedi la città, in completa autonomia. Camere colorate e pulite ad un prezzo decisamente low cost.

Se state organizzando un weekend in Repubblica Ceca, il Ritchie’s Hostel a Praga può essere l’alloggio perfetto per voi! Il Ritchie’s Hostel è l’ideale per chi cerca una sistemazione economica ma centrale, semplice ma pulita e colorata. Io sono stata in questo ostello un po’ per caso, ma mi sono trovata benissimo, è stata la base ideale per il mio weekend a Praga. Qui troverete accoglienza e gentilezza: fattori determinanti per le sistemazioni in ostello.

Ritchie’s Hostel di Praga: la posizione

Il Ritchie’s Hostel si trova in un’ottima posizione e offre camere curate e pulite, in uno splendido edificio risalente al XIV secolo.
La posizione rimane comunque, a mio avviso, il punto forte del Ritchie’s Hostel che si trova nel quartiere Staré Mesto, ovvero la Città Vecchia, a due passi dal municipio con la famosa torre con l’orologio astronomico e dal Ponte Carlo, il più antico della città puntellato di statute in bronzo. Questo quartiere è caratterizzato da stretti vicoli, gallerie e passaggi e proprio in uno di questi antichi vicoli si trova il Ritchie’s Hostel.
Questo ostello si confonde con i negozietti di souvenir e le gallerie d’arte circostanti, tanto che per entrare dovrete accedere da una galleria d’arte e solo dopo vi troverete davanti all’ingresso del Ritchie’s Hostel.

Le camere del Ritchie’s Hostel

Al Ritchie’s Hostel di Praga potete scegliere tra una sistemazione in dormitorio o invece una camera privata, con o senza bagno privato, sempre a un prezzo decisamente accessibile.
Le camere sono tutte per non fumatori e hanno ampie finestre e sono dunque molto luminose.
L’ostello offre anche la possibilità di fare la colazione per un piccola cifra in più. Gli spazi comuni sono ridotti alla sala della colazione, ma si può contare su uno staff gentile e accogliente! Potrete inoltre godere di alcuni utili servizi, come il servizio bagagli gratuito, la disponibilità di camere famigliari e naturalmente WiFi gratuito, navetta aeroportuale e servizio bar.

Perché vi consiglio questo ostello

Il Ritchie’s Hostel infine è facilmente raggiungibile sia dall’aeroporto, con autobus e metro, sia dalla stazione e offre un parcheggio a chi arriva in macchina. La comodità dei collegamenti è, a mio avviso, un fattore da non sottovalutare: soprattutto quando si viaggia per periodi ridotti, come un fine settimana.

Da qui, una volta arrivati, potrete dimenticarvi dei mezzi pubblici, e raggiungere tutte le bellezze di Praga a piedi. Cosa c’è di meglio di visitare una città a piedi? Non è il modo migliore per conoscerla e scoprirla? Camminando con lentezza e confondendosi tra la gente del posto.

La Città Vecchia è infatti il cuore pulsante di Praga. Il quartiere Staré Mesto con i suoi edifici dagli stili più diversi, da quello gotico a quello rinascimentale, i suoi tipici pub dove mangiare un buon gulasch accompagnato da un boccale di birra e le sue “paneria” dove potervi deliziare con un buon dolce è il punto di partenza ideale per una visita alla città.
Insomma una volta prenotato l’ostello non vi resta che godervi il soggiorno a Praga!

5 articoli

Informazioni sull'autore
Sara, 28 anni, milanese di nascita ma si sente a casa in tanti posti. Psicologa, danzaterapeuta e viaggiatrice. Legge, balla, sorride, ma pensa tanto, è curiosa, le piace conoscere persone nuove e poi ritornare da quelle con cui basta uno sguardo per stare bene. La natura la fa respirare, la città la affascina, vorrebbe tempi lenti, ma l’ammalia l’urgenza. Thomas, toscano di nascita, mamma romana, papà dell’Alto Adige, ha studiato a Roma e vive a Milano. Insomma il viaggio fa parte di lui. Ha 35 anni, è ingegnere informatico con la passione per la fotografia. Insieme coppia nella vita e nei viaggi. Otto anni fa il loro primo viaggio insieme e da lì non si sono più fermati. A entrambi piace l’idea di far viaggiare gli altri condividendo le loro storie, attraverso parole e fotografie, e credono nel loro progetto-sogno di vivere viaggiando. Così hanno dato via al loro blog travelcoffeebreak.org, perché viaggiare è ciò che fanno in ogni pausa caffè!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Dove Mangiare

Borbonika al Vomero: dove mangiare a Napoli

Dove mangiare a Napoli ma con stile, un luogo che si trova nel Vomero per scoprire gusti tradizionali napoletani ma con stile rinnovato.
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Destinazioni

Vacanze in autunno: le 5 mete più colorate d'Italia

L’autunno è un momento magico e suggestivo per viaggiare, sono tante le mete colorate in Italia tra cui scegliere per ritagliarsi qualche giorno di relax nei mesi di ottobre e novembre. Da nord a sud dello stivale, ecco cinque consigli per programmare un viaggio speciale.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.