Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Bagni di Pisa, relax termale con ingresso troppo caro a 70€

1 minuti di lettura

Devo ammettere che i Bagni di Pisa sono stati una piacevole scoperta del Pisa Blog Tour e il mio post era quasi pronto ad essere pubblicato, quando giustamente, ho iniziato a cercare i prezzi. I prezzi dei Bagni di Pisa non sono affatto economici. Personalmente credevo ci fosse un accesso al centro termale giornaliero a poche decine di euro, al massimo 30€ per passare una giornata tra le piscine e prendere un po’ di sole nelle terrazze dei Bagni di Pisa, ma mi sbagliavo.

Non trovando gli accessi giornalieri ho deciso di chiamare direttamente la struttura e ho scoperto che un ingresso al centro termale viene 96€ o 120€ a persona. Troppo caro. Il Day Spa da 96€ comprende bagno turco, scrub ai sali marini, un massaggio rilassante da 20 minuti e l’accesso alle piscine termali. Il Day Spa da 120€ aggiunge all’accesso alle piscine la visita medica, il massaggio scrub Vichy da 50 minuti e la grotta termale.

Devo dire la verità, il posto è bellissimo, ci si rilassa alla grande e il massaggio ayurveda, nel mio caso fatto da Manuel, è stato davvero unico. Ma il costo è troppo alto e non proprio low cost. Un altro modo per accedere ai Bagni di Pisa è l’acquisto di un massaggio che con l’aggiunta di 25€ offre l’ingresso a tutte le piscine termali. Considerate però che il massaggio meno costoso è il massaggio rilassante da 25 minuti che ha un prezzo di 45€, aggiungendo i 25€ viene comunque 70€ per un ingresso ai Bagni di Pisa.

Durante la mia giornata qui ho avuto anche il piacere di provare il Light Lunch, un bellissimo (e buonissimo) pranzo leggero con cous cous, verdure e frutta il tutto servito e offerto in bellissime e originali tazze. Questo non è però compreso nel pacchetto di cui sopra. In nessuno di quei pacchetti a quanto mi hanno riferito. La Sala Shelly è il bar dove si può mangiare o stuzzicare qualcosa ma non c’è nulla di compreso nei pacchetti appena elencati.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
DestinazioniDove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Destinazioni

Cosa vedere a Saturnia oltre ai centri termali

Sei alla ricerca di attività insolite da fare a Saturnia oltre ai classici centri termali? In questo articolo troverai tutte le informazioni che cerchi per rendere il tuo soggiorno in questo splendido borgo unico e suggestivo. Partiremo dalle attività più comuni ma anche imperdibili, fino a quelle più insolite e di nicchia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.