Dove dormire a Rimini spendendo poco: 5 consigli

5 hotel dove dormire low cost a Rimini

5 hotel dove dormire low cost a Rimini

Consigli per alloggiare a Rimini spendendo poco: a Bellaria, Igea Marina e Torre Pedrera. Hotel differenti e ricchi di servizi utili, adatti per famiglie con bambini, ma anche per giovani e giovanissimi. Pronti a prender nota?

di , | Dove Dormire

Booking.com

Quando qualcuno vi dice che andrà in vacanza a Rimini, non sempre specifica in quale zona esattamente alloggerà. Spesso e volentieri quando parliamo della città di Federico Fellini, lo facciamo guardando alla totalità del suo territorio provinciale che si estende da Bellaria Igea Marina fino a Riccione e Cattolica. In questo caso vogliamo suggerirvi cinque strutture ricettive dove dormire a Rimini low cost soprattutto d’estate, il periodo in cui la città passa da 150000 abitanti a qualche… milione di presenze turistiche.

Dove dormire a Rimini senza spendere troppo

1. Hotel Nizza a Bellaria

Partendo da Bellaria, nell’estremo lembo del territorio riminese vi consigliamo l’Hotel Nizza, gestito dalla famiglia Della Motta. Rimini nord, e quindi Bellaria, è un luogo molto apprezzato dalle famiglie con bambini, soprattutto piccoli. L’albergo è aperto da maggio fino a fine settembre con prezzi abbordabili e che naturalmente variano a seconda dei servizi scelti e del periodo di prenotazione. Le camere sono 36 di differenti tipologie. Il Wi-Fi è gratuito e funzionante fino al primo piano. Tutto viene preparato nelle cucine dell’albergo nel perfetto stile della tipicità romagnola.

2. Hotel Missouri a Igea Marina

Scendendo versoIgea Marina, a qualche chilometro appena sempre lungo la costa, ecco l’Hotel Missouri gestito dalla famiglia Magnani. Anche questo albergo è una meta preferita soprattutto da chi ha bambini, ma anche i giovani che cercano stanze a buon prezzo lo scelgono spesso perchè poco distante da Rimini, dal centro o dai tanti locali lungo la costa. Le camere sono 38, il Wi-Fi totalmente gratuito, parcheggio privato e biciclette per gli ospiti. Nel tratto stradale che collega la frazione di Torre Pedrera e Igea non mancano infatti i giovani che in sella alle biciclette volano letteralmente verso il centro della movida riminese.

3. Hotel Simon a Torre Pedrera

Rimini si estende lungo la costa adriatica ed è fatta di tante piccole frazioni che potete associare a piccoli borghi marinari, almeno una volta lo erano di sicuro. Uno di questi è Torre Pedrera e se siete giovanissimi ed interessati a spendere il meno possibile per dormire vi posso consigliare l’Hotel Simon. Si tratta di un due stelle dignitoso a poche decine di metri dalla spiaggia. Nonostante sia piccolo, tra suoi servizi oltre ad un piccolo parcheggio, aria condizionata e biciclette per i clienti, offre anche menù ad hoc per i celiaci.

Il vantaggio di soggiornare all’Hotel Simon non è solo quello di essere attaccati alla spiaggia, ma anche quello di avere il parco tematico de l’Italia in Miniatura ad appena due chilometri. L’albergo non è il massimo dell’estetica guardandolo da fuori, ma se considerate che è attaccato alla spiaggia, le camere sono dignitose, che è economico e non distante dal centro di Rimini, allora avete fatto bingo.

Spostandoci invece verso la zona mare di Rimini qui vi consiglio due strutture particolari almeno per la clientela.

4. Hotel Villa Elia

Il primo è l’Hotel Villa Elia, anche questo un due stelle dedicato soprattutto ai giovani e bikers. Qui i motociclisti sono i ben accetti e sono previste addirittura delle scontistiche nei locali vicini come il Red Devil Pub. Siamo nella frazione di Rivazzurra di Rimini ad appena 150 metri dalla spiaggia. Anche qui il servizio Wi-Fi è gratuito e sono ben accetti anche gli animali di piccola taglia. La colazione è servita fino alle 11.

5. Hotel Elba

L’ultimo è l’Hotel Elba, un tre stelle che fa parte della catena degli Young People Hotels. Qui possono accedervi solo i giovani dai 16 ai 35 anni. È uno scelta di tipo aziendale e sta riscuotendo molto successo soprattutto fra i giovani del nord Europa. Gli hotel sono legati al gruppo che gestisce la discoteca Carnaby, tra le più famose di Rimini e a poche decine di metri dall’hotel. La struttura ha ben 48 camere ed è la più nuova tra gli hotel del gruppo. Anche qui il Wi-Fi è gratuito. Le biciclette sono a disposizione dei clienti e la colazione è servita fino alle 12.

Booking.com

© 2014 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Rimini, tour di 3 giorni low cost in Riviera

Cosa vedere a Rimini e dintorni

Un Tour di 3 giorni a Rimini per 48 ore tra divertimento, storia e cultura è possibile. Rimini non è una città grandissima, si gira molto bene in...