Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Hotel Aalders ad Admesterdam, buon prezzo in posizione strategica

1 minuti di lettura

Amsterdam è una città ricca di fascino. Ho amato passeggiare a piedi lungo i canali curiosando dalle finestre illuminate e arredate come mensole fantasticando sulla vita dei proprietari. Ho scrutato incuriosita le house boat e mi sono chiesta se i loro abitanti non soffrano di reumatismi, sempre a contatto con l’acqua e la notevole umidità.
Amsterdam è magica soprattutto sotto le festività natalizie, un giro tra le vetrine del quartiere rosso, una gita in barca tra i canali, una sosta nei coffè shop anche per una semplice fetta di torta di mele e cannella, un super imbottito waffel ai bordi della pista di pattinaggio in piazza… il tutto tra le tante lucine colorate e i ricchi addobbi natalizi.

Sotto le feste Amsterdam mi ha regalato momenti fantastici e tanto, tanto freddo da combattere a suon di cioccolata calda e the. Anche qui abbiamo avuto grande fortuna nella prenotazione dell’albergo avvenuta tramite booking.com.

Abbiamo trascorso 4 notti, compresa quella di Capodanno, presso l’Hotel Aalders – jan luykenstraat 13-15, 1071 CJ Amsterdam www.hotelaalders.nl spendendo 149€ in due, colazione inclusa.
Tutto molto pulito, accogliente e con le classiche finestre olandesi, ampie e luminose. Le camere sono abbastanza spaziose, ognuna con wi-fi, il suo bagno privato e phon. Buona anche la colazione servita in un salotto con il camino. Lo stile non è propriamente giovanile, c’è tanta moquette e carta da parati dalle fantasie damascate, ma è un posto decisamente pulito e i gestori sono persone simpatiche e alla mano.

In ogni caso consiglio questo hotel soprattutto per la sua posizione strategica. Si trova, infatti, nella parallela del Museo di Van Gogh, a 200 metri dal Rijksmuseum Museum e a due traverse di distanza dal Vondelpark dove siamo andati a pedalare (e a congelare!) con le biciclette messe a disposizione dall’albergo. Inoltre, per chi come me ama camminare (pratico regolarmente trekking), non ci sarà bisogno di prendere neanche un autobus per raggiungere Piazza Damm e il centro della città, perché ve la potrete cavare con una passeggiata di 20 minuti!

Un altro indirizzo da non mancare ad Amsterdam è Cafè Puccini, in Staallstraat 21, per un brunch davvero sfizioso o per una fetta di torta di mele e cannella… così buona io non l’ho mai mangiata! Non vedo l’ora di tornare ad Amsterda, magari in primavera e pedalare sotto il sole!

44 articoli

Informazioni sull'autore
29 anni, umbra è laureata in Comunicazione Multimediale, lavora come giornalista e addetto stampa, ma la sua passione sono i viaggi. L’Erasmus a Barcellona l’ha fatta innamorare della Spagna, ma si è presto innamorata anche di Portogallo, Grecia, Brasile e di tutti i posti visitati! Ora il suo cuore batte per la figlia Penelope... La sua esperienza di mamma la mette alla prova con una maggiore organizzazione richiesta da chi, come lei, si muove con i bimbi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Italia, 5 posti sul mare da scoprire in inverno

Se amate il mare d’inverno, non perdete questo articolo con alcuni consigli per una vacanza originale alla scoperta di panorami mozzafiato e di tempo trascorso in lentezza. Da nord a sud Italia, non esiste luogo più affascinante del mare d’inverno: provare per credere!
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Destinazioni

Viaggiare in Italia: 10 mete insolite per il weekend

Una gita fuoriporta o un weekend lungo: ecco alcuni consigli per organizzare una visita sorprendente e originale in Italia. Giardini particolari, labirinti, antichi conventi e la meravigliosa Costa dei Trabocchi, lasciatevi ispirare dal post!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *