Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Berlino attraverso il muro, itinerario

2 minuti di lettura
L'attrazione principale di Berlino è, per fortuna, un qualcosa che non esiste più: ecco come ripercorrere la storia di questa splendida città!

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Acquista direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 15% in occasione dell’Estate e precisamente fino al 30 giugno compreso! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 24, 2019

Berlino, è una città in rinascita, un cantiere aperto. Berlino ne ha passate tante e adesso si sta rinnovando con palazzi e grattacieli moderni, senza dimenticarsi della storia che dopo 30 anni dalla caduta del muro la si vive e respira ancora. Andiamo a scoprire insieme gli angoli della storia di questa pulsante città.

A Berlino l’attrazione principale è qualcosa che fortunatamente non esiste più: il Muro, che per 30 anni ha diviso la città. Adesso passeggiando per tutta Berlino si trovano delle targhe commemorative dove c’era il muro così da poter capire come era la divisione della città.

Se volete toccare con mano la storia vi consiglio 4 luoghi assolutamente da non perdere.

1. Nordbahnhof

Il Muro non divideva solo la città di Berlino ma anche la sua rete di trasporti. Infatti i mezzi dovevano passare dalla parte orientale per poi tornare in quella occidentale della città.
Una di queste stazioni è la Nordbahnof. Si tratta di una “stazione fantasma“. Si chiama così in quanto i treni passavano, rallentavano, ma non si fermavano. Erano tutte pattugliate dai militari. In particolare in questa stazione vi è una mostra storica con foto riguardante il periodo.

2. Gedenkstätte Berliner Mauer

Se davvero volete conoscere la storia non potete perdervi questo luogo. Siamo nel quartiere di Scheunenviertel, nella parte nord di Berlino. Si tratta di un luogo commemorativo dove è possibile trovare un tratto del muro originale. Inoltre è stata ricostruita la famosa “striscia della morte”, ovvero quella parte dove passavano i mezzi dei militari che avevano il dovere di sparare a chiunque provasse ad oltrepassare il muro. Al centro di questa zona si trova la “Finestra della Rimembranza“, ovvero una parete tappezzata di fotografie di coloro che hanno tentato di scavalcare il muro e che purtroppo non ce l’hanno fatta. Oltre all’area esterna se ne trova anche una interna che funge da piccolo museo, con foto che ricordano il periodo e una sala proiezioni dove poter vedere il video che racconta dalla costruzione del muro fino alla sua caduta.

3. East Side Gallery

Siamo nel quartiere di Friedrichshain, dove si trova il tratto più lungo di muro ancora in piedi. Questa parte della città la si raggiunge tranquillamente con la metro e la fermata più vicina è la Ostbahnof.
Per circa 1,3 KM il muro corre parallelo alla Sprea, il fiume di Berlino.
Dopo la sua caduta più di 100 artisti provenienti da tutto il mondo si sono riuniti e hanno deciso di dipingere delle vere opere d’arte direttamente su un pezzo di storia. Tra i dipinti più famosi non si possono non citare: il famoso bacio sulla bocca tra i leader politici Leonid Brezhnev e Erich Honecker e la Trabant blu, la macchina della Repubblica popolare tedesca, che si apre un varco nel muro.

4. Checkpoint Charlie

Situato vicino a Potsdamer Platz, questo luogo storico rappresentava il principale punto di passaggio per tutti i diplomatici e gli stranieri che avevano il permesso di transitare tra Berlino Est e Ovest tra il 1961 e il 1990.

Oggi di questo luogo è rimasto ben poco, o meglio, più che altro è diventato un’attrazione per i turisti. Qui vengono venduti pezzi di muro come souvenir ed è possibile farsi fotografare con ragazzi travestiti da militare pagando qualche euro.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

49 articoli

Informazioni sull'autore
Ormai entrata negli “enta”, ma con la stessa voglia di fare, scoprire e soprattutto viaggiare di un decennio fa. Nata a pochi passi dal Lago di Garda, precisamente a Riva, sono cresciuta con la passione di girare il mondo che mi è stata trasmessa già in tenera età dai miei genitori. Crescendo ho iniziato a visitare il mondo con le amiche e poi finalmente il grande volo da sola: Nepal, Tailandia e Australia sono stati il mio trampolino di lancio e di crescita e vi assicuro che una volta lasciato il nido è davvero difficile tornare alla vita di prima. Così da questo viaggio in solitaria è partita l’idea di creare questo blog, per rendervi partecipi delle mie emozioni e cercare di farvi vivere le sensazioni che un qualunque posto nel mondo può regalare.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come Muoversi

Argine degli Angeli a Comacchio, la ciclabile in Romagna

Circa 5km di ciclabile a sud della Valli di Comacchio, è qui che si sviluppa la nuovissima pista ciclabile Argine degli Angeli. Sembra davvero di pedalare sull’acqua ed è una sensazione bellissima, tutto quello che devi sapere è nell’articolo.
Destinazioni

Slovenia, 5 cose inusuali da vedere e assaggiare

La Slovenia più bella è quella delle attività inusuali e poco conosciute. Ti sorprenderanno questi 5 raconti su attività diverse da fare in Slovenia, dalle terme al vino, dal Lago di Bled alle cose più particolari da assaggiare. Leggi l’articolo.
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.