Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Oyster Card a Londra, come funziona e i prezzi

1 minuti di lettura

Se siete a Londra per un viaggio di piacere di certo vi consiglio di affidarvi alla Oyster Card londinese. La Oyster Card non è un vero e proprio abbonamento ma più una carta magnetica. Si acquista al costo di 5£ e potete aggiungere quanti soldi volete e quindi ricaricarla in caso di necessità. La Oyster Card si compra in tutte le biglietterie della metropolitana e presso tanti negozi che sulla porta hanno il simbolo della Oyster Card. Al momento dell’acquisto si ricarica con l’importo scelto (pay as you go) e man mano che si viaggia i soldi scalano (potete vedere il vostro credito una volta che state uscendo dalla metropolitana mentre passate la sbarra della metro nel display avanti a voi).

Quando il credito finisce la Oyster Card può essere ricaricata nelle biglietterie della metropolitana, nelle macchinette automatiche che trovate sempre nella metropolitana, oppure online.

La sua semplicità da sempre è un punto di forza, tanto che in molti la preferiscono come carta turistica alla Travelcard e ai prezzi singoli dei viaggi della metropolitana a Londra. Questa card può essere usata su autobus, metropolitana (Tube), DLR, London Overground e su molti treni National Rail per viaggi all’interno dell’area metropolitana.

Quando si viaggia con la Tube (la metropolitana) la Oyster Card deve essere strisciata sul lettore magnetico giallo posto sulle barriere all’ingresso ed all’uscita delle stazioni, in questo modo il sistema riconosce il viaggio effettuato ed il relativo importo viene scalato dal credito in base alle zone attraversate. Le zone interessate hanno costi diversi.

In autobus la Oyster Card deve essere strisciata solo all’inizio della corsa sul lettore giallo che si trova vicino al conducente. I viaggi con la Oyster Card costano molto meno rispetto ai biglietti ordinari. Se il biglietto ordinario per un breve viaggio in metropolitana nella sola zona 1 costa la bellezza di £4.50, con la Oyster Card lo stesso viaggio costa £2.10. I biglietti degli autobus costano £2,40 per ogni corsa ma se si striscia la Oyster l’importo scalato è di £1.40.

Nel 2013 per festeggiare i 150 dei trasporti di Londra la Oyster Card si fa nuova, eccola in anteprima per voi.

I biglietti sono aggiornati al 2013

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.