Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Dormire in Alto Adige: Hotel Bad Schörgau

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 15, 2012

L’Hotel Bad Schörgau si trova a Sarentino, a pochi km da Bolzano, ed è uno degli hotel di montagna più belli che io abbia mai visto. Decisamente accogliente, minimal e semplice nelle sue camere quanto elaborato e ricco nei piatti del suo ristorante.

Purtroppo ho dormito qui una sola notte anche se mi sono trovata decisamente bene. L’Hotel è uno dei più belli della zona e se non sapete di preciso dove si trova probabilmente non ci arriverete per caso. L’ingresso offre un piccolo orto dove la mattina è possibile gustare i succhi di melissa e altre delizie allungate con l’acqua dell’hotel che ha una sua sorgente privata. La colazione è abbondante e con tutti i gusti dell’Alto Adige, dallo strudel ai salati, formaggi e speck in grande quantità.

L’intero è hotel è fatto di un legno chiaro e decisamente profumato. Una bella sala accogliente offre agli ospiti il piacere della lettura soprattutto nelle freddo serate invernali con un bel camino ampio che si trova in mezzo alla sala. Le camere sono grandi e semplici, oserei dire minimali. Non ci sono eccessi sia nei colori che nei materiali come nell’arredo. Un classico stile di montagna che però invita al riposo e le mele fresche in camera non mancano mai.

Infine il centro benessere e la spa sono il tocco finale di questo hotel. La spa offre diversi trattamenti al pino mugo, una pianta che cresce solo in questa zona e di cui gli abitanti e le strutture del posto vanno decisamente fieri. La spa è nuovissima, in legno chiaro e con una grande sala con vetrate sull’esterno per rilassarsi stesi degustando una buona tisana o della frutta secca (non avete idea della delizia). Per chi se la sente e vuole fare qualcosa c’è anche il bagno turco, la sauna e il percorso plantare. Infine nella zona esterna della spa c’è una grande piscina riscaldata e tre piccole piscine per l’idromassaggio. Niente male come hotel, le camere vengono sui 120€ per notte la camera matrimoniale.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.