Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Dormire a Granada, un attico low cost

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 4, 2012

Per dormire a Granada, città dai mille volti, tutti imperdibili ed affascinanti in egual modo, la scelta può essere di svariati tipi. Il centro “cattolico” offre la comodità dell’avere tutto a portata di mano e del poter raggiungere facilmente tutte le zone della città, il quartiere arabo dell’Albaizìn permette di vivere il più autentico spazio occupato dai musulmani dopo la cacciata dei Mori, le zone periferiche sono invece più facilmente raggiungibili in automobile e meno care sotto l’aspetto economico.

Un’idea di piacevole compromesso può essere di delle tante proposte che ormai AirBnb mette a disposizione. Nel quartiere de Las Ciencias, in Av de Barcelona, Blanca mette a disposizione in condivisione il proprio attico, che dal proprio grande terrazzo offre una splendida veduta su tutta la città, che da quella zona posta leggermente a sud sale fino alla collina dell’Alhambra. Da non sottovalutare anche i tramonti verso ovest, la cui vista non è ostacolata da nessun altro edificio.

La zona è facilmente raggiungibile in auto, trovandosi fuori dalla zona a traffico limitato e pochi minuti distante dall’uscita dell’Autovìa de Sierra Nevada. Si trova anche parcheggio gratuito nelle tranquille vie circostanti. Diverse linee di autobus portano in pochi minuti in centro, non impossibile da raggiungere anche a piedi con una ventina di minuti di passeggiata.

Blanca è una deliziosa padrona di casa, giovane, allegra, solare, disponibile, che cerca sempre di metterti a tuo agio, provando anche a parlare un po’ di italiano, viste le sue origini materne. Per due notti in pieno agosto per due persone (incluse le commissioni) abbiamo speso 69 €, con la possibilità di poter utilizzare la cucina ed anche la colazione.

Blanca de la Torre
Av de Barcelona, 12
Granada, Andalucía 18006, Spain
+34 65 410 1804
blancadlt@live.com

65 articoli

Informazioni sull'autore
Veronese, ventinovenne, laureato in economia con specializzazione in marketing e comunicazione, lavora per un marchio di auto di lusso ma viaggia assolutamente low-cost. Non solo per risparmiare, ma per poter viaggiare di più. I primi viaggi con mamma e papà a bordo di un camper Arca Scout, che lo porta in giro per Italia, Francia, Svizzera, Austria. Ma ora la volontà di allargare gli orizzonti si fa sempre più forte!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

La Strada del Vetro in Germania, tappe e itinerario

In Europa non esiste solo Murano, c’è anche la Glasstraße, letteralmente la Strada del Vetro. Si snoda da Passau a Waldsassen nell’Oberpfalz per 250 chilometri. Le tappe e l’itinerario per vedere i musei, le gallerie a cielo aperto e i negozi di vetro.
Destinazioni

10 città della Spagna da vedere almeno una volta

La Spagna non è solo mare e divertimento, ma al contrario ha tantissimo da offrire in termini di natura, di storia e di panorami. Tutto dipende da ciò che stai cercando, perché in base alla regione cambierà la lingua, lo stile di vita e le attività da fare.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.