Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

A Milano dormi gratis con il Bed Sharing

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 4, 2012

Dopo il recente post su come e dove dormire a Milano con meno di 70€, questa volta propongo un nuovo e interessante post su come dormire gratis, davvero gratis, a Milano. Unica condizione dormirci dal 18 al 26 aprile, non prima, non più tardi.

Dopo il car sharing, il bike sharing a Milano arriva il Bed Sharing, unica occasione per dormire gratis, senza spendere nemmeno un euro nella città lombarda.

L’evento è il Public Design Festival, dal 18 al 26 aprile appunto, che propone un progetto di design pubblico per mostrare il lato ospitale della città. Niente di più semplice. Basta vivere a Milano e mettere a disposizione un letto, un divano o seplicemente un piccolo spazio per un letto, bastano 2 mq.

Non hai il letto? Non c’è problema, te lo porta il Bed Sharing. Un vero e proprio kit per dormire con letto singolo, materasso e tutto ciò che serve per dormire. Per chi offre un posto letto in cambio si riceve un accredito per partecipare al Public Design Festival e partecipare così in qualche modo alla grande opera. Un esperimento di design e condivisione.

Il sito dell’evento è tutto da vedere pieno di legende, indicazioni, mappe sui posti disponibili, iscrizioni, regolamento e la possibilità di creare una propria pagina personale per offrire o cercare un posto letto. Un bellissimo evento da ripetere o prendere ad esempio.
Allora, chi parteciperà al progetto?

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
CuriositàDestinazioni

Guida ai più bei borghi e murales in Italia

Ami i borghi e la street art? Non perderti allora questo articolo dove ti verrà raccontata la storia di alcuni dei borghi più belli d’Italia, abbelliti da murales unici nel loro genere.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.