Come viaggiare di più spendendo di meno

CuriositàFederchicca

Più dei comunicati, mi fido delle persone

1 minuti di lettura

Il mio blog è nato circa 2 anni fa e da allora di cose ne sono cambiate. Mi sono fatta pagare per post/banner/pubblicità. Mi sono lasciata coinvolgere in pubblicità di prodotti a cui non credevo totalmente e di questo mi sono sempre un po’ pentita.

Oggigiorno sei un blogger se ti pagano, non è vero. Oggi sei un blogger se credi in quello che scrivi e se promuovi quello in cui credi. Non dico che d’ora in avanti toglierò i miei annunci adsense (non è pubblicità anche quella in fondo?), non dico nemmeno che non risponderò a chi mi invita a provare cose/persone/case. Dico un’altra cosa, forse più importante, che crederò di più nelle persone.

Ho pubblicizzato attività di Tui quando ho conosciuto Giulia, pubblicizzo spesso e volentieri Toprural perchè credo nelle attività e nella professionalità di Lucio e sono rimasta entusiasta quando a Dusseldorf ho conosciuto Giulia di Trivago. Non posso conoscere e provare tutto ovviamente quindi a volte devo fidarmi delle persone. Anche nel web 2.0 può esistere la personalizzazione della notizia, ma ancora meglio, anche nell’epoca della marketta digitale può esserci la notizia data con il cuore.

Quando Anna mi ha invitato a Siviglia a “provare” casa sua per scriverci un post e per aiutarla a promuovere la sua attività, io sono andata. Ma quello che ho trovato è stato molto di più di un appartamento e di un paio di persone. Ho trovato una famiglia, voglia di condivisione e tanta ricchezza interiore da portare a casa, loro mi hanno ripagata così.

A Zurigo ho conosciuto Mirella, ho conosciuto ZioBurp che con i racconti delle sue bambine mi ha subito conquistata. Tramite loro ho conosciuto Kika e ho capito che non voglio ricevere email con scritto “sono tizio della tale agenzia, abbiamo aperto un nuovo blog vuoi pubblicizzarlo?”, ma molto di più. Voglio trovare entusiasmo, voglio condividere qualcosa che va al di là del comunicato stampa, fidarmi delle persone, della loro professionalità, senza sottomettermi alla logica del post per il cinquantone, detto senza troppi giri di parole.

Il comunicato in se per se mi fa quasi paura e in fondo la cosa migliore che ci può capitare è quella di lavorare sempre credendoci, stabilendo rapporti umani che vanno al di là della singola notizia.

2004 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Dove Dormire

City Box Grupalia con Idea Hotel a Roma, la mia esperienza

Groupalia mette a disposizione il pacchetto City Box che permette di regalare un weekend romantico, di relax, di evasione o in una…
Eventi

Mini guida ai Mercatini di Natale di Federchicca e Best Western

Vi annuncio l’uscita dell’Ebook Mini Guida ai Mercatini di Natale creato in collaborazione con Best Western. L’ebook sui Mercatini di Natale vuole…
Eventi

Highway to Khan: 16.000 km per il Mongol Rally

Da Piacenza a Ulaan Bataar, tappa obbligatoria Praga, 3 ragazzi, 1 Polo e 16 mila km da fare. Perché questa scelta? L’idea…
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

12 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.