Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Vola a Bruxelles, i Puffi compiono 50 anni

1 minuti di lettura

Schrtroumpf è il nome tedesco dei nostri amati puffi, Smurf il loro nome inglese. Chi non ha mai visto una puntata dei magici Puffi?. Nel 1958 i Puffi fanno la loro comparsa ufficiale in un noto cartone dell’epoca a fianco di un cavaliere e del suo aiutante. Presto però questi esseri magici, tale era allora la loro funzione nel cartone, diventarono veri e propri pratogonisti di un cartone tutto loro.

Inizialmente dovevano avere un cappello più appuntito e dal colore verde, potrete mai immaginarveli ora così? Per fortuna ci hanno lasciato i nostri Puffi blu con i loro cappellini bianchi, fatta eccezione per il Grande Puffo.

Nel 2008 è stato il cinquantenario della nascita dei Puffi, disegnati dal belga Pierre Culliford, Peyo. In Belgio tanti sono i festeggiamenti, i cartoni e le serie riproposte per l’occasione. Il Museo del fumetto dedica proprio a loro una sezione particolare e un’intera mostra ne ripercorre la lunga carriera.

Non c’è periodo migliore per visitare il Belgio e la piccola grande città di Bruxelles. Con la Ryanair e Easyjet approfittate delle offerte e prenotate subito un volo. Il Centro Belga dei Fumetti ospita una mostra ed è aperto tutti i giorni escluso il lunedì dalle 10 alle 18. Io sono stata propri nel 2008 a Bruxelles e i Puffi erano ovunque, tornata in Italia ho iniziato a collezionarli, tra le altre ho scoperto che è un hobby molto comune, come testimoniano i miei amici del Puffo Burlone.

2009 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Come viaggiare alle Canarie in tempo di Covid

Le Canarie in tempo di Covid si possono raggiungere con un biglietto aereo, un tampone negativo (no test rapido), effettuato 72 ore prima e la compilazione di un modulo richiesta dal Paese spagnolo: e la vacanza è servita!
News

L'Islanda se hai già avuto il Covid, è free

Islanda, se hai avuto il Covid e sei guarito, è free. Tutte le informazioni dettagliate in questo articolo per entrare in Islanda come normale turista. Se non hai avuto il Covid, con tampone doppio e quarantena, se hai avuto il Covid e sei guarito con certificazione e tampone.
Destinazioni

5 bellezze naturali per le escursioni nelle Dolomiti bellunesi

Cinque escursioni consigliate nelle Dolomiti bellunesi, da fare con la famiglia o in solitaria, per chi ama fare sporto o semplicemente per chi ama la vita all’aria aperta. Qui tutti i consigli.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.