Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Tour di 1 giorno a Pisa: visitare la città a gennaio

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 3, 2016

Se di Pisa conoscete solo Piazza dei Miracoli dovete assolutamente leggere questa recensione! Oltre i bar da turisti e i negozietti di souvenir c’è un’altra Pisa, quella tranquilla, riservata ed elegante dall’altra parte dell’Arno.

Passeggiate da piazza San Paolo in Ripa d’Arno, deliziosa con gli alberi e l’antica chiesa in stile romanico pisano verso il centro. Seguite il corso dell’Arno; ben presto vi imbatterete in un incredibile edificio, Santa Maria della Spina, un oratorio che è un gioiello gotico, traforato di decorazioni e ricco di guglie, in marmo bianco e rosa. In inverno è aperta dalle 10 alle 14 dal martedì alla domenica. La seconda domenica del mese dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.

Proseguite verso Palazzo Blu, impossibile non scorgerlo… è blu! È sede di mostre d’arte e in corso, fino al 3 febbraio c’è Wassily Kandinsky. Dalla Russia all’Europa. Una panoramica sul  pittore russo, dal suo esordio nel paese natio ai periodi trascorsi in Europa fra Parigi e la Germania. Dalle scene bucoliche delle izbe russe ai primi passi nell’astrattismo e nei quadri coloratissimi del movimento Blauer Reiter. La mostra è aperta tutti i giorni, con orario 10 -19 feriale e 10-20 sabato e domenica.

E dopo tutto questo camminare ( in realtà non avete percorso più di poche centinaia di metri) magari vi sarà venuta fame. Proprio alle spalle dell’Arno si trova piazza Chiara Gambacorti o della Pera: è una bella piazza alberata chiusa in un rettangolo di case, tranquilla, senza auto e con i bambini che giocano liberi all’aperto. Fermatevi da Pane e vino, ai tavolini esterni oppure nella saletta interna: ci sono ottimi primi, assaggi assortiti di formaggi pecorini e miele, di salumi toscani ricercati, di dolci: tutti prodotti locali e a chilometro quasi zero (i proprietari sono della Garfagnana). È anche enoteca, con vini consigliati anche solo al bicchiere. Prezzi onesti e servizio gentile.

E dopo tutto questo, se proprio non potete farne a meno, andate in piazza dei Miracoli e godetevi gli splendidi monumenti di Pisa.

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!