Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Spiagge per cani in Italia e all’estero, eccole qui

2 minuti di lettura

Ogni anno in Italia vengono abbandonati più di 150.000 cani. L’85% di questi sarà maltrattato, denutrito o vittima di incidenti stradali. Per questo, ogni anno sempre più spiagge, hotel e case vacanze permettono ai proprietari di animali domestici di portarli in vacanza con loro.

Se appartenete a questa categoria e non potete lasciare il vostro amato cane ad amici o parenti e non potete permettervi un hotel per cani, sappiate che molti alberghi vi lasceranno portare il vostro migliore amico con voi per una piccola somma. Altri, invece saranno pronti ad accoglierlo a braccia aperte. Se non riuscite a trovare un hotel che ammette gli animali domestici, vale la pena di considerare una casa vacanza con , dove il vostro cane potrà spesso e volentieri incontrare tanti amici e forse godere di un angolino all’ombra in giardino.

Chi è in partenza per il mare sarà lieto di sapere che sempre più spiagge vi permettono di portare fido con voi sotto l’ombrellone. Per un elenco di queste spiagge in Italia, consultate il sito Italiano Doc. Altri paesi, come Austria, Danimarca, Germania e Francia, sono molto amichevoli verso gli amici a quattro zampe e spesso e volentieri, molto ben attrezzati. Potrete infatti portarli al ristorante, sui mezzi pubblici e nei negozi, farli bere dalle fontanelle e chiedere una ciotolina per loro in molti locali.

Le migliori spiagge per cani nel mondo si trovano non lontano da noi: a Pescara c’è La Prora Beach Village 41, dove si accettano cani fino a 7 kg, che potranno persino fare il bagno in una porzione di spiaggia dedicata esclusivamente a loro, o Agya Napia, a Cipro, la prima spiaggia canina ufficiale del Mediterraneo.

Oltreoceano, sono stati creati veri e propri parchi di divertimenti per i nostri amici a quattro zampe. Un esempio? Il Ft. De Soto Paw Playground and Beach, in Florida, dove ci sono addirittura docce speciali per rinfrescare Fido dopo una giornata passata a giocare sotto il sole.

Se viaggiate in auto o in treno, ricordate che gli animali devono sempre viaggiare in gabbietta o dietro una griglia. Portate con voi una bottiglia d’acqua e una ciotola se non volete che si disidratino lungo il tragitto e tenete i finestrini aperti. Infine, ricordate che cani e gatti in vacanza devono sempre portare collarino e medaglietta, e per i cani in partenza per l’estero è obbligatorio avere un tatuaggio o essere muniti di microchip.

2004 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.