Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

San Donato in Poggio nel cuore del Chianti

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Marzo 3, 2016

SanDonatoInPoggio

Nel cuore del Chianti fiorentino c’è un borgo che merita una visita, sia che siate a Firenze, sia che siate a Siena. Si chiama San Donato in Poggio e si trova vicino a Tavarnelle. I turisti stranieri lo hanno scoperto da un bel po’, per l’ aspetto veramente particolare e autentico, tutto raccolto nel perimetro del castello. Ci si accede, come a molti borghi, dalle porte; la strada centrale lo attraversa da una parte all’altra e fra le vecchie case di pietra  si svolgono tutte le attività del piccolo centro, ci sono i negozi, gli eventi del giorno, lo struscio dei numerosi turisti in cerca di un ristorantino per la cena. San Donato si erge su un poggio, che domina il paesaggio, con i filari di viti che scandiscono la campagna, la dolcezza delle colline, i campi di olivi. Prima di entrare in paese si trova la bella pieve di San Donato, una semplice chiesa romanica in alberese, che si illumina d’oro nella luce del tramonto. Il cuore del paese è la piazza con il pozzo coperto e il rinascimentale Palazzo Malaspina, completamente restaurato e sede di mostre e incontri.

Fino all’11 agosto, si svolge il Chianti Star Festival  e Palazzo Malaspina è sede espositiva delle opere di scultori contemporanei. Se invece vi piacciono feste più “ruspanti” il 7 agosto ci sono festeggiamenti tutto il giorno per la festa del patrono. Le aziende vinicole della zona non mancano mai gli appuntamenti espositivi in paese, e quindi è una buona opportunità per assaggiare e acquistare le produzioni locali, sia di vino che di olio.

Una cena bellissima, con vista impareggiabile sulla campagna la potete avere al ristorante Palazzo Pretorio, in via del Giglio. Chiedete di sedere fuori, lo spettacolo vi incanterà. Sono specializzati in piatti di pesce e pizza napoletana, quella con il cornicione. Inoltre hanno una curatissima carta delle birre.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.