Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Saluto al Sole in Croazia, a Zara

1 minuti di lettura

saluto al sole

A Zara oltre all’Organo Marino si trova anche il Saluto al Sole. Proprio nel centro storico della città della Croazia, queste due installazioni rendono la città croata incredibilmente moderna.

Anche il Saluto al Sole, così come l’Organo Marino è un’installazione di Nikola Bašić, un architetto croato nato nel 1946 che nella sua terra natia ha curato diverse installazioni. Quest’opera si trova esattamente di fianco all’Organo Marino, anche se nasce alcuni anni dopo. Sull’estremità della penisola è quindi possibile e in contemporanea giocare con le luci di questa installazione e ascoltare la dolce melodia delle onde del mare data dal Sea Organ, una meraviglia, non credete?

Ma cos’è effettivamente il saluto al sole? Si tratta di un’installazione realizzata con trecento lastre di vetro multistrato, poste al medesimo livello della pavimentazione della riva. Di forma circolare, con 22 metri di diametro, il Saluto al Sole è stato ideato come installazione artistica spaziale a forma d’anfiteatro attorno alla quale, sistemati su blocchi di pietra, girano tutti i pianeti del sistema solare disegnando ciascuno la propria orbita.

La luce del sole viene catturata tutta durante il giorno e la sera sprigiona tutta la sua bellezza. I pannelli di questa installazione sono tra l’altro pannelli fotovoltaici che dopo aver catturato la luce la rendono colorata a ritmi diversi lungo tutta la superficie, ma non solo. La luce catturata dai pannelli serve anche per dare energia alla città di Zara. Un’ultima curiosità è quella che vede incisi i nomi dei santi di Zara ai quali erano state consacrate le chiese della penisola.

Il Saluto al Sole va quindi visto, ascoltato e sentito, magari in una calda sera d’estate, di ritorno dalla spiaggia, sul calar del sole. Se sei indeciso come andare, ma vuoi andare, prenota un volo e parti ;)

[vlcmap]

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Destinazioni

Les huîtres: le tre migliori ostriche in Francia

Vi siete mai chiesti da dove vengono le migliori ostriche in commercio e come crescono? Qui potete trovare elencate le tre città migliori in Francia sia per la qualità che per il metodo di produzione de “les huîtres”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.