Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Pietralunga: eco weekend in Umbria

2 minuti di lettura
Cosa fare un weekend a Pietralunga, in Umbria, riscoprire questi posti incredibili, soggiornare un fine settimana per una vacanza low cost nella nostra bella Italia, ecco i consigli.

L’Umbria è conosciuta come il cuore verde d’Italia con le sue colline, i borghi arroccati, le antiche dimore e i parchi naturali tra i più belli d’Europa. Una regione in cui natura, gusto e cultura si intrecciano in un senso di ospitalità difficile da dimenticare. Sarà forse questa la sua ricetta magica che fa innamorare i migliaia di viaggiatori che ogni anno la visitano. Una delle zone più autentiche dell’Umbria è sicuramente la Valle del Carpina, attraversata dal fiume Tevere.

pietralunga-umbria-natura
Questa valle alterna paesaggi collinari con spazi pianeggianti accomunati da una natura ancora incontaminata e da antiche tradizioni artigianali. Un luogo magico dove trascorrere vacanze all’insegna del benessere e della buona cucina: ecco alcuni consigli per programmare un eco week end nel cuore dell’Umbria.

Nella Valle del Carpina, ricca di borghi e castelli, sorge Pietralunga uno dei borghi autentici d’Italia e gioiello medievale arroccato su di un colle. Pietralunga è l’esempio perfetto di borgo antico che tutti ci immaginiamo: il centro storico in sasso con la chiesa e le torri medievali, le botteghe artigianali e l’antica tradizione degli sbandieratori, che si esibiscono spesso durante sagre e feste locali.

pietralunga-umbria

In queste terre, la buona cucina è una parte fondamentale della quotidianità, per questo Pietralunga non è solo un borgo da visitare, ma è soprattutto da vivere e assaporare. Se siete appassionati di tartufo questo è il posto giusto per voi, la valle del Carpina è il regno del tartufo bianco, ma se ne trovano in realtà di tanti tipi diversi, come il Nero Pregiato diffuso nel periodo invernale.

Non si tratta soltanto di degustarli, ma di imparare tutti i segreti della ricerca di questi tuberi pregiati, a Pietralunga infatti ci sono diverse aziende che organizzano escursioni guidate con tartufai esperti guidati dai loro cani, come la Jimmy Tartufi. Le escursioni avvengono durante tutto l’anno e si differenziano in base ai tipi di tartufo che si trovano a seconda della stagione. Un’esperienza unica, in cui si impara a conoscere la natura umbra e il gusto dei suoi prodotti guidati da gente del posto.

pietralunga-foliage

Un’altra esperienza da non perdere è sicuramente la bio fattoria La Cerqua. Immersa nel pieno della natura di Pietralunga, è molto più di un agriturismo: ospitalità, agricoltura biologica e laboratori di cucina locale, un mix di ingredienti perfetto per un week end all’insegna del benessere e dell’autenticità.

La Cerqua è un agriturismo dove potrete alloggiare all’interno di 2 casolari e dell’antico fienile, oltre a gustare gli ottimi piatti della tradizione umbra. Il ristorante utilizza solo prodotti biologici selezionati secondo la stagione. Ovviamente, affinché l’eco week end sia completo, oltre a gustare i sapori umbri, La Cerqua organizza anche laboratori di cucina per insegnare agli ospiti tutti i segreti delle ricette della tradizione. Un esempio? I laboratori di panificazione e di pasta, il laboratorio di osservazione della catena di trasformazione del grano in pane e infine, la produzione delle creme al cioccolato.

pietralunga-umbria-scorci

Dopo aver fatto il pieno di energie, si può ritornare sui sentieri alla scoperta dei paesaggi naturali e sulle orme dei pellegrini, Pietralunga è infatti una delle tappe della Via Francigena e del Cammino di Assisi, alcuni tra gli itinerari più scenografici e belli d’Europa. Ogni giorno a Pietralunga arrivano pellegrini da ogni parte del mondo ed è bello anche solo fermarsi in uno dei bar della piazza, per parlare sia con la gente del borgo, sia con viaggiatori on the road alla scoperta dei tesori d’Italia.

pietralunga-cammino

Un borgo piccolo, ma in cui l’antico rapporto tra uomo e natura è ancora parte fondamentale delle giornate e dove i sapori e i colori si sprigionano in quei paesaggi che ci affascinano in ogni stagione dell’anno.

43 articoli

Informazioni sull'autore
Viaggia on the road da quando è nata, grazie alla grande passione trasmessa dai genitori. Laureata in turismo, culture e territorio a Milano, dal 2010 ha deciso di dare vita al blog dove raccoglie tutti i diari di viaggio e da spazio a luoghi fortunatamente ancora poco conosciuti dal turismo di massa. Emiliana doc, non viaggia per fuggire, ma per guardare con occhi nuovi, scoprire con interesse e alla fine, tornare. Esiste solo una regola: viaggia con l'anima, viaggia con il cuore, fatti guidare dalla curiosità.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Ricetta romana dell'abbacchio allo scottadito

La ricetta tipica dell’abbacchio allo scottadito, uno dei cinque piatti della tradizione romana che sicuramente avrai trovato in qualche trattoria tipica romana. Ecco come si prepara e qualche consiglio in più per una realizzazione perfetta anche a casa.
Destinazioni

Cosa vedere a Orvieto tra sotterranei e panorami umbri

Ad Orvieto ci sono davvero tantissime attività da fare, tra la visita del Duomo, le discese nei suoi pozzi e i suoi incredibili sotterranei. E’ la meta ideale per trascorrere un weekend insolito nel cuore dell’Umbria, sia in solitaria che in famiglia, le esperienze infatti sono adatte a tutti.
Come Muoversi

Treno storico nelle Marche: da Ancona per Fabriano e Pergola

Treno storico nelle Marche, la Ferrovia Subappennina Italica da Ancona per Fabriano e Pergola. Tutti i dettagli su dove è possibile prenderla, che giro prevede e come è possibile sfruttarla assieme alle biciclette per un viaggio green.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!
[sibwp_form id=2]