Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Piazza San Carlo a Torino, il salotto d’Italia

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Febbraio 5, 2013

Piazza San Carlo è una delle più importanti piazze di Torino, chiamata anche il Salotto d’Italia per la sua ampiezza e per i suoi caffè che nella bella stagione fanno stare tutti a sedere sulla piazza, accogliendo il sole che arriva e prendendo un buon caffè. Lunga 168 metri e larga 76, la piazza collega Piazza Castello a Piazza Carlo Felice.

Nel corso della storia ha preso i nomi di Piazza Reale, Piazza d’Armi e poi, nel periodo napoleonico, Place Napoléon. Dal 1618, è dedicata a San Carlo Borromeo.

Al centro della Piazza si trova il monumento equestre dedicato a Emanuele Filiberto nell’atto di ringuainare la spada dopo la vittoria di San Quintino. Negli anni ’60 fu realizzata l’illuminazione della piazza con i caratteristici lampioni impero.Fotografia della piazza agli inizi del secolo. Piazza San Carlo non esisteva prima del XVII secolo. Al trasferimento della capitale sabauda a Torino 1563, la città era ancora interna alle antiche mura romane, il quadrialtero romano per capirci, poi rinforzate dai francesi nel Cinquecento. Fu Carlo di Castellamonte a progettare l’espansione della città verso sud, come da ordini del duca di Savoia: nel 1638 la piazza venne inaugurata, e Maria Cristina di Francia, vedova di Vittorio Amedeo I ordinava la costruzione dei portici monumentali, poi decorati da trofei militari da Carlo Emanuele III.

Le due chiese gemelle di Santa Cristina e di San Carlo, quelle che si vedono dietro la statua equestre nella foto, si presentavano allora molto diverse. Ma questa è un’altra storia.

[vlcmap]

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.