Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Mercati a Palermo: Ballarò, Vucciria, il Capo

1 minuti di lettura

mercati palermo

Una delle cose più belle da fare a Palermo è perdersi nei suo mercati, tra Ballarò (famosissimo), Vucciria e il Capo c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ecco una breve lista delle cose che potete trovare in questi tre mercati e un mio personale consiglio per ciascuno di questi.

Vucciria è il mercato più antico e popolare di Palermo si estende da Piazza Caracciolo per le vie intorno. Un mercato fatto più di vestiti e di abbigliamento che di frutta e verdura. Per chi cerca abbigliamento è il mercato ideale. Il consiglio è di partire per arrivare nella vicina Piazza Caracciolo.

Il Capo è di certo uno dei mercati più frequentati della città, si estende da Porta Carini fin tutta la zona attorno. Il mio consiglio è di percorrere tutto il mercato da Porta Carini Appunto fino alle vie interne del quartiere e arrivare fino alla Cattedrale di Palermo. Per questo quartiere incontrerete tante chiese nascoste e un mercato vivo pieno di frutta, verdura e tantissimo pesce fresco!

Ballarò è il mercato popolare per eccellenza. Il mercato si trova nei pressi della stazione, penetra all’interno della zona parallela alla via Maqueda lato monte fino a Piazza Casa Professa. Uno dei mercati più veri di Palermo, in tutti i sensi. Il consiglio più sentito è di non girare in orari serali e da soli in questa zona, ma solo per il mercato e di giorno.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Dove vedere i fenicotteri a Comacchio

Se non hai la possibilità di andare all’estero ma vuoi comunque vedere i fenicotteri, a Comacchio potrai vivere questa bellissima esperienza. Attraverso diversi tour infatti potrai vederli in totale libertà e goderti una giornata in questa splendida zona dell’emilia romagna.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.