Inghilterra in estate: 5 motivi per non perdere questo viaggio

Cosa fare in Inghilterra d’estate

Cosa fare in Inghilterra d’estate

Storia, tradizioni, coste frastagliate e immense distese verdi: 5 valide ragioni per visitare l'Inghilterra in estate!

di , | Cosa Fare

Booking.com

Chi pensa che l’Inghilterra si limiti a Londra, non la conosce veramente. L’Inghilterra è fatta di storia, tradizioni, coste frastagliate e immense distese verdi con un’ampia varietà culinaria. Al contrario di quanto si possa pensare.

Ecco 5 ragioni per visitare l’Inghilterra in estate e alcune tappe fondamentali che non puoi assolutamente perdere.

1. Visitare le coste inglesi

Brighton, Southend-on-Sea, Leigh-on-Sea, Torquay, il Devon o la Cornovaglia: qualunque sia la tua destinazione quest’estate avrai un’ampia scelta di varietà sui cui puntare. Preparati a rimanere letteralmente folgorato dall’immensa bellezza di questi paesaggi. Non è un caso che la scrittrice britannica Rosamunde Pilcher ambientasse le trame dei suoi romanzi in questi straordinari luoghi che quasi appaiono incantati.

2. Il clima mite e fresco

Mentre in Italia si boccheggia sotto il sole cocente, in Inghilterra l’estate è sorprendentemente piacevole. Ad eccezione delle sue piogge improvvise ma brevi, il clima inglese è caratterizzato da una leggera brezza che ti sveglia il mattino e, quasi, ti accompagna fino a sera. Nonostante le alte temperature percepite nella capitale negli ultimi anni, in periferia, e fuori Londra, il clima è rimasto fresco e mite. D’altronde, il caldo deve essere piacevole e non esagerato. Altrimenti, che vacanza sarebbe?

3. Immergersi nelle tradizioni britanniche

Limitarsi a pensare che in Inghilterra si mangi solo fish and chips e fast food, è un peccato capitale. Ogni contea inglese presenta dei piatti tipici diversi dal resto del paese. Ad esempio, nel Devon esiste una versione diversa dell’afternoon tea: il Devon Cream Tea.

L’afternoon Tea, da queste parti, si compone di un ingrediente squisito. Ad accompagnare il tè, ci sono gli scone, tipici dolci scozzesi, sui quali si spalmano la clotted cream e la marmellata.
Un altro esempio sono i Cornish Pasties, dei deliziosi fagottini di pasta ripieni di carne e verdure cotto al forno.
Unica e inimitabile è invece la Jacked potato, un’enorme patata ripiena di verdure, tonno e uova che la rende semplicemente deliziosa.
Sulla costa invece, si può assaporare una vasta quantità di pesce e piatti tradizionali a base di pesce come sardine, polpa di granchio o calamari.

4. Il pub

Se hai il timore di arrivare in Inghilterra e non vedere neanche un pub, pericolo scampato. In Inghilterra, il pub, non è un semplice luogo di ritrovo con gli amici ma una vera istituzione. Molti pub fanno parte della storia del paese perché sorti in antichi edifici molti anni o addirittura secoli fa. E continuano ad esserci. Dunque, il pub non è un locale qualsiasi ma un pezzo di storia. Oltre ad una vasta scelta di birre e alcolici artigianali, proverai la sensazione di fare un tuffo nel passato.

5. Festival estivi

Ovunque sarai diretto, troverai sempre un festival estivo pronto ad allietarti la serata. Può essere un festival di musica folk, un dj set di artisti internazionali o della musica dal vivo di band locali. In Inghilterra, i festival estivi sono all’ordine del giorno. Impossibile annoiarsi.

Qualunque sarà la tua destinazione, in Inghilterra trascorrerai l’estate più meravigliosa e intensa che tu abbia mai vissuto. L’incontro con le tradizioni locali e le culture del posto, dà vita al mix perfetto per trascorrere una vacanza alternativa che ti arricchirà di energia nuova.

Booking.com

© 2019 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

48 ore a Londra, mini guida per 3 giorni low cost

Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita, diceva Samuel Johnson e noi siamo d'accordo con lui. Stancarsi di Londra è praticamente...