Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Edimburgo: 6 consigli low cost

2 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Maggio 25, 2015

Arthur Seat, Edimburgo

La capitale scozzese non è proprio famosa per i suoi prezzi economici, non pensate però che non sia possibile comunque godersi comunque i lati migliori di Edimburgo. Eccovi qualche consiglio su come destreggiarsi tra le varie attrazioni senza trovarsi col borsello vuoto!

Tre cose gratis:
1. Fare una bella camminata in Holyrood Park, alla fine del Royal Mile, fino a raggiungere Arthur Seat, il suo punto più alto, e rimanere senza fiato davanti al panorama più bello della città. Una mezz’oretta di camminata in salita durante la quale si pregustano scorci che preparano allo spettacolo finale: portatevi un panino per pranzare con vista, seduti sul prato. Per fare questa camminata preparatevi con un impermeabile o una giacca antivento e se potete scegliete una giornata di sole.

2. Andare al Farmers’ Market il sabato mattina. Qui potete trovare ogni prodotto tipico scozzese: formaggi, pudding, marmellate, saponi biologici e provenienti dalle fattorie della regione. Ad ogni bancarella si trovano assaggi gratuiti per provare anche alcune delle specialità più particolari, tutto ciò con la musica dei suonatori di strada in sottofondo. Consiglio personale: se dovete prendere il souvenir alla mamma/nonna/zia questo è decisamente il posto giusto. Non solo, è adatto anche se volete fare una colazione o un pranzetto veloce.

Royal Botanic Garden, Edimburgo

3. Passeggiare nell’immenso Royal Botanic Garden. 70 acri di puro verde, percorso da sentieri e pieno di panchine su cui sedersi e rilassarsi. Anche se non siete appassionati di botanica rimarrete piacevolmente stupiti dall’impressionante quantità di piante rare e particolari che ospita questo giardino. (A pagamento l’ingresso alle serre £5.)

Tre cose quasi-gratis:
1. Fermarsi in un pub sul Royal Mile e bere un bicchiere di whisky (£3/4). Per assaggiare un po’ di Scozia e chiacchierare seduti al bancone in legno sentendosi un po’ di casa.

2. Visitare i 3 musei nazionali scozzesi. La Scottish National Gallery, la Scottish National Gallery of Modern Art e la Portrait Gallery sono gratis. Esposte ci sono opere di fama internazionale alternate a quelle di artisti scozzesi. Numerose anche le interessanti mostre temporanee, le iniziative e gli eventi. (Vista tanta meraviglia penso che almeno le £3 di offerta consigliata queste gallerie se le meritino appieno)

Portobello Bech, Edimburgo

3. Prendere un autobus (£3 per due biglietti del bus) e andare al mare nel tardo pomeriggio. Leith, Portobello e Musselburgh, a voi la scelta. L’importante è camminare in spiaggia e toccare l’acqua gelida del fiume Forth che si tuffa nel Mare del Nord, lasciarsi sferzare le guance dal forte vento e godersi la meraviglia cui ci si trova davanti.

C’è solo l’imbarazzo della scelta tra le numerosissime possibilità che offre questa città, più o meno low cost. La fortuna è che anche solo camminando negli stretti Closes o nei parchi pubblici si respira la vera Edimburgo.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

138 articoli

Informazioni sull'autore
Cremonese d’origine ma col cuore tra l’Emilia e Venezia. Dopo due anni in Laguna e una laurea in Turismo ora è alla ricerca della sua strada per il prossimo futuro. Sempre in moto per cercare nuovi stimoli, occasioni e novità, incapace di rimanere ferma e inattiva. Pendolare da una vita ama i viaggi in treno “nonostante tutto”, ha una strana fissazione per i Balcani ed è affascinata dal web e dalle sue potenzialità ma anche da tematiche come il turismo rurale, le tradizioni e l’enogastronomia.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.