Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Citadelle di Namur, percorso e storia della civiltà

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Agosto 28, 2012

La Citadelle di Namur è una fortezza situata a Namur, in Vallonia. Originariamente struttura romana, è stata riedificata diverse volte nel corso dei secoli, oggi è una delle più grandi fortezze d’Europa ed è classificata come Patrimonio maggiore di Vallonia. Passare da Namur e non fare un salto qui è un vero peccato.

La particolarità di questo posto sono anche le tracce di insediamenti umani sul sito, risalgono a circa 6.000 anni avanti la nascita di Gesù Cristo. Da nomade, l’habitat diventerà progressivamente permanente.

La Cittadella occupa 80 ettari di terreno e si trova a pochi passi dal centro della città e offre bellissimi panorami dall’alto, da foto!  La Citadelle può essere visitata anche con la Citadelle Pass, 9€, che comprende la visita con trenino turistico, visita Medievale, visita del giardino delle due torri, visita dei sotterranei, film sui 2000 anni di storia di questo sito. Con 7 km di sotterranei, la Cittadella di Namur vanta la più lunga rete di gallerie in Europa.

Sinceramente non ho comprato nessun pass e ho visitato la Citadelle come piaceva a me. Ci sono diversi percorsi colorati e una bella mappa di come seguirli che troverete negli uffici turistici della città oltre che in tanti caffè e pub, la mia mappa l’ho trovata al pub Collège. Per chi vuole prendere solo il trenino sono solo 2€ andata e ritorno.

L’apertura va dal 9 aprile al 30 settembre, tutti i giorni dalle 10.30 alle 18. Nelle altre stagioni è aperto il mercoledì a partire dalle 13. Un giro nella Citadelle vale la pena se volete fare delle foto, una passeggiata nel verde della natura, qua è davvero grande, e se volete vedere uno dei pezzi forti di Namur. Importante, portate dell’acqua con voi perché in cima al percorso non troverete ne bar ne fontanelle. Il tragitto non è troppo lungo, a a mio avviso il trenino non vale la pena.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.