Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Catacombe dei Cappuccini a Palermo, perché le sconsiglio

1 minuti di lettura

cappuccini biglietti

Innanzitutto mi spiace ma non ho foto di questo posto, non si potevano fare foto nelle catacombe e sinceramente…non le avrei fatte. Avevo letto nella mia guida di Palermo di queste catacombe e siccome avevo “finito” di vedere tutto il centro storico di Palermo, ho pensato che fare un giretto fuori per vedere altre cose sarebbe stata una buona cosa.

Le catacombe erano tra le attività consigliate. Il prezzo di ingresso è di 3€. Nessun problema, paghiamo ed entriamo. Ci dicono che non è possibile fare foto, sì ok, capito. Iniziamo a scendere e troviamo solo cadaveri. La guida ci aveva avvertito che non era un posto felicissimo, del resto sono catacombe, sì…ma così no.

Un posto macabro e senza senso. Una galleria di scheletri ognuno dei quali vestito con i “vestiti originari”. Ma non solo, anche la sezione bambini. Tutti i cadaveri appesi alle pareti con nomi e cognomi, anno di nascita e di morte, insomma una cosa assurda e senza senso. Alla fine della visita, che abbiamo interrotto a metà, non c’era nemmeno una spiegazione, che so io una tradizione di questi corpi o del fatto che fossero messi così, niente, era tutto privo di senso.

Uscendo dalle catacombe ho visto entrare famiglie con bambini e mi sono chiesta, ma lo sanno cosa vanno a far vedere ai loro figli? Ecco perché ho scritto questo post, sconsiglio la visita ai bambini, alle famiglie ma anche agli adulti. Non trovo il senso nel vedere cadaveri appesi alle pareti e pagare pure per questo. Statene alla larga.

[vlcmap]

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Dove vedere i fenicotteri a Comacchio

Se non hai la possibilità di andare all’estero ma vuoi comunque vedere i fenicotteri, a Comacchio potrai vivere questa bellissima esperienza. Attraverso diversi tour infatti potrai vederli in totale libertà e goderti una giornata in questa splendida zona dell’emilia romagna.
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.