Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Il Castello del Buonconsiglio a Trento

1 minuti di lettura
Castello del Buonconsiglio di Trento, da vederlo assolutamente magari con la Trento Rovereto Card, durante una gita nella città di Trento o durante i Mercatini di Natale.

Se avete messo in programma una gita a Trento non perdetevi il bel complesso del Castello del Buonconsiglio. E’ in posizione abbastanza  centrale nella città e rappresenta un importante monumento, che nel corso di cinque secoli dal XIII fino alla fine del XVIII è stato la residenza dei principi vescovi di Trento.

trento-castello-corridoio

Il complesso è, dal punto di vista architettonico,  il frutto dell’accostamento di edifici eretti in momenti diversi, ma ben amalgamati; la parte più antica si chiama Castelvecchio, quella più elegante Magno Palazzo. All’interno raccoglie varie collezioni provinciali di reperti egizi, di statue e manufatti lapidei, di bellissime stufe in maiolica. Ma gli ambienti monumentali sono imponenti, di stili diversi, con pareti e soffitti riccamente affrescati e decorati. Magnifica la Torre Aquila, con un ciclo di affreschi in stile gotico internazionale.

trento-buonconsiglio-figurafemminile

I Vescovi trentini abitarono il Castello fino ai primi anni dell’Ottocento, poi divenne caserma; e fa una certa impressione entrare nella sala dove Cesare Battisti fu condannato a morte, mentre ai piedi degli alti muri del castello fu giustiziato. L’ingresso al Castello costa 8 euro, ma ci sono molte possibilità di riduzione; è possibile acquistare ingressi cumulativi con altri castelli trentini.

trento-castello-buonconsiglio-esterno

Dopo la visita, per altro abbastanza lunga per i molti saloni da vedere, vi consiglio di scendere alla Caffetteria che si trova in basso, nello spazio della cantina/Keller per uno spuntino: sia una merenda a base di Apfelstrudel o Zelten, oppure un pranzo veloce con i piatti della tradizione. Troverete  Spätzle, Gulasch, stinco di maiale. Aperitivi e vini al bicchiere, a prezzi modesti – 7 euro un primo – e serviti con gentilezza e allegria, sia nei tavolini esterni che nelle salette interne.

Foto di Davide OlivaHelenaSteve Hardy

192 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Cosa vedere a Orvieto tra sotterranei e panorami umbri

Ad Orvieto ci sono davvero tantissime attività da fare, tra la visita del Duomo, le discese nei suoi pozzi e i suoi incredibili sotterranei. E’ la meta ideale per trascorrere un weekend insolito nel cuore dell’Umbria, sia in solitaria che in famiglia, le esperienze infatti sono adatte a tutti.
Come Muoversi

Treno storico nelle Marche: da Ancona per Fabriano e Pergola

Treno storico nelle Marche, la Ferrovia Subappennina Italica da Ancona per Fabriano e Pergola. Tutti i dettagli su dove è possibile prenderla, che giro prevede e come è possibile sfruttarla assieme alle biciclette per un viaggio green.
Destinazioni

A spasso nel tempo nel Borgo di Portobuffolè, Veneto

Il Borgo di Portobuffolè è uno dei Borghi più belli d’Italia e si trova al confine tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Un Borgo meraviglioso pieno di storia e curiosità, ma anche di tanti musei, come il Museo delle Barbie.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!
[sibwp_form id=2]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.