Cambio valuta, questa sconosciuta - Viaggi Low Cost

Cambio valuta, questa sconosciuta

Cambio valuta, questa sconosciuta

di , | Cosa Fare

Booking.com

Non tutti i Paesi hanno l’euro e questo è abbastanza scontato, ma sarebbe bello che tutti i Paesi potessero dare un servizio di cambio moneta efficiente prima di partire o appena arrivati in un luogo.

Il mio post nasce dal fatto che in data 5 ottobre ho fatto 1.35 h di fila alle poste di Rimini (numero di uffici postali passati due) per cambiare 300 euro in sterline. Sì lo so, facile dire ora: “ma potevi andare in Inghilterra con il bancomat” oppure “ma perchè non hai prelevato direttamente là?” sì bè, facile dirlo ora ma alle poste c’ero io.

La mia insofferenza verso le Poste Italiane è grande e da sempre è nota a chi mi segue su twitter. Tutto questo preambolo è per dire che Rimini la città del turismo estivo è priva di qualsivoglia ufficio di cambio. Impossibile da credere vero? L’aeroporto Federico Fellini non ha un ufficio di cambio valuta e le banche non ti cambiano soldi se non hai il conto da loro. Anzi tutte fanno così tranne la mia, la Fideuram, che in realtà avrebbe potuto anche cambiarmi i soldi, ma non nella sede di Rimini, mi hanno detto, ma in quella di Bologna, comodo.

Dopo essermi informata su tutte queste attività, o meglio inattività presenti nella mia città, mi sono decisa ad affrontare le poste, cosa che volevo assolutamente evitare. Così armata di pazienza mi sono diretta nel primo ufficio in centro. Qui dopo 50 minuti di fila ecco il mio turno, hanno solo 120 euro da cambiarmi, ok prendo quelli e gli altri? Come faccio? Vada alle poste centrali, mi rispondono. Ok vado, di corsa.

Arrivo alle poste centrali e qui trovo altra fila, ottimo. Dopo altri 30 minuti riesco a cambiare tutti i soldi e mi becco anche la ramanzina della signora dell’ufficio che mi dice che potevo passare subito alle poste centrali invece di fare due file  ; (  non le ho risposto nemmeno.

A luglio di questo stesso anno mi è capitato di andare a Zara, Croazia, quella volta nemmeno le poste mi hanno potuta salvare visto che gli uffici postali riescono a dare un cambio solo per franchi, sterline e dollari, credo nient’altro. Ecco, le kune ovviamente non erano comprese. Quella volta ero partita dall’aeroporto di Pisa che ha sì un ufficio di cambio, ma avevano finito le kune, erano le 14 circa di giovedì pomeriggio, ma va bene.

Mi sono detta arrivo in Croazia e le troverò lì, nulla di fatto, l’aereoporto era sperduto, uffici di cambio chiusi, nessun bancomat, io con solo euro.
Attendo i vostri commenti, i vostri consigli e le vostre lamentele. Io non sono un ufficio di cambio ma sappiate che ho già dato e nel caso posso consigliarvi dove non andare a Rimini.

Booking.com

© 2010 - Riproduzione riservata

commenti

Il mio consiglio è di fare come fanno quasi tutti ormai: bancomat o carta di credito e quando se lì prelevi/paghi, fai quelli che devi fare insomma.
Nel 2010 fare la fila in Poste per farsi cambiare le sterline mi sembra un po' vintage, se permetti :)

Anonymous

ottobre 27, 2010 | Rispondi | report

Come no, certo che permetto…però guarda nel caso dell'Inghilterra ho fatto bene visto che i miei compagni di viaggio hanno avuto problemi a prelevare ai bancomat locali tanto che è stata una fortuna io li avessi già cambiati in Italia, nel caso della Croazia…là non ho visto bancomat, almeno nella città dove sono stata io che lo ammetto, era un tantino sperduta : (

Federica

ottobre 27, 2010 | Rispondi | report

Ciao Federica
siccome vado spesso a London e mi è capitato di avere problemi con il bancomat, io mi porto euro in contanti ( pià che altro per uncontrollo del budget che è facile sforare, come immagini)e li cambio presso i loro uffici postali. Per la mia esperienza in zona Windsor- Slough ce ne sono molti, specie nei centri commerciali. Il cambio pare sia il più favorevole e sicuramente più basso degli uffici di cambio. See you!

cristina

ottobre 27, 2010 | Rispondi | report

Grazie Cristina, ottimo consiglio, lo terrò a mente : )

Federica

ottobre 27, 2010 | Rispondi | report

Scusa ma andare in banca?
Noi generalmente, salvo rarissimi casi, facciamo sempre bancomat all'arrivo. Nei rarissimi casi banca.

Filippo Macchi

ottobre 28, 2010 | Rispondi | report

Ciao Filippo come detto nel post purtroppo la mia banca è differente, ma in negativo…non cambiava moneta e io ho scelto di non avere la carta, faccio tutto con le poste…per questo tipo preciso di cosa, è scontato dirlo…pessima scelta : (

Federica

ottobre 29, 2010 | Rispondi | report

in croazia accettano gli euro fanno il calcolo con calcolatrici alla mano con il valore del cambio di quel momento.sia x alberghi ke ristoranti…;-)

flam

agosto 21, 2013 | Rispondi | report

Mi trovo a Rimini e non è affatto facile cambiare valuta. Non esiste più nemmeno un ufficio cambio valuta a Rimini.

Danilo

giugno 4, 2014 | Rispondi | report

    Danilo se sei a Rimini prova le poste centrali, quelle vicino al l’Arco d’Augusto. Io in mese fa ho cambiato li i dollari.

    federchicca

    giugno 4, 2014 | Rispondi | report

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.