Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Basilica del Sacro Cuore a Montmartre, informazioni

2 minuti di lettura
Uno dei posti più panoramici di Parigi è la Basilica del Sacro Cuore che si trova a Montmartre. Sai quanto costa entrare e quali sono gli orari per accedervi e scattare la tua foto del cuore a Parigi?

La Basilica del Sacro Cuore è quella sagoma bianca che si scorge in ogni cartolina o immagine di Montmartre. Dopo la Tour Eiffel è il luogo più alto della città. Il Sacré-Coeur venne inaugurata in pompa magna, ma snobbata dagli abitanti di Montmartre che continuarono ad andare a messa alla chiesa di Saint Pierre, una delle più antiche di Parigi.

basilica-sacro-cuore-parigi

La costruzione, iniziata nel 1875, prevedeva uno stile romanico-bizantino ma vide diversi cambiamenti nel progetto. Mentre nel resto della Francia si costruivano basiliche dedicate alla Madonna questa era l’unica chiesa dedicata a Gesù. I lavori terminarono nel 1920.

La Basilica del Sacro Cuore è anche uno dei punti panoramici più belli della città francese, un posto dove i giovani si ritrovano per passare un po’ di tempo insieme, fare serata o semplicemente bere qualcosa. A Montmartre e alla Basilica del Sacro Cuore la cosa più bella da fare è fare fotografie. Ma non lo dico per dire. Da quassù i tramonti sono una cosa meravigliosa, tanto che non smettereste mai di fare foto a Parigi dall’alto.

basilica-sacro-cuore-montmartre

L’architetto incaricato di costruire la Basilica del Sacro Cuore aveva precise indicazioni, costruire un luogo di pellegrinaggio destinato ad ospitare molti fedeli, ecco perché il suo ingresso è così ampio e ha oltre 237 scalini.

Dal basso la Basilica è imponente e meravigliosa. Mano a mano che salite su in cima vi accorgerete di quanto è ancora più grande rispetto a come la vedevate dal basso. Per salire fin su in cima alla collina di Montmartre e quindi alla Basilica del Sacro Cuore, potete fare tutta la scalinata a piedi, oppure prendere la funivia che ha il costo di un normale biglietto della metropolitana o del bus. Se l’avete già con voi potete timbrare direttamente quello, altrimenti potete anche farlo sul momento.

SONY DSC

Dal campanile maggiore si gode una splendida vista su Parigi. Quando il cielo è limpido si riesce a vedere fino a 50 km di distanza. Anche se mai ufficialmente riconosciuto dalla chiesa, molti ritengono che nella cripta sia custodito il Cuore di Gesù, da cui deriverebbe il nome. Dietro l’altare c’è uno dei mosaici più grandi del mondo che lo raffigura mentre spalanca le braccia. Informazioni per la visita

L’ingresso alla basilica è libero ed è aperta dalle 7 alle 13, la cripta e la cupola invece sono a pagamento e hanno orari ridotti.Il modo migliore per arrivare è godersi la passeggiata fino al Sacro Cuore prendendo la metro linea 4 Chateau Rouge, linea 12 Jules Joffrin o Abesses, linea 2 Anvers. Se non volete fare troppa fatica invece potete sempre prendere la funicolare che porta fino nel cuore del quartiere.

basilica-parigi

Foto di NúriaLoris Silvio ZecchinatoElena TorreAlessandro Prada

1997 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Destinazioni

Vacanze in autunno: le 5 mete più colorate d'Italia

L’autunno è un momento magico e suggestivo per viaggiare, sono tante le mete colorate in Italia tra cui scegliere per ritagliarsi qualche giorno di relax nei mesi di ottobre e novembre. Da nord a sud dello stivale, ecco cinque consigli per programmare un viaggio speciale.
Dove Mangiare

5 posti dove andare a mangiare tartufo in Italia

Degustare il tartufo bianco è una di quelle esperienze imperdibili della vita, in Italia non abbiamo che l’imbarazzo della scelta: sono tantissimi i ristoranti, le osterie, gli agriturismo dove è possibile ordinare un gustoso e pregiato piatto a base di tartufo. Nel post vi consigliamo 5 luoghi per fare la conoscenza di questa famosa e pregiata pietanza.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.