Barcellona, cosa fare la sera, come divertirsi

Barcellona, vita notturna nella capitale catalana

Barcellona, vita notturna nella capitale catalana

Tutte le attrazioni di Barcellona per una serata low cost nella città catalana. Le discoteche e i locali dalla fama internazionale, la Fontana Magica e tanto, tanto altro ancora.

di , | Cosa Fare

Booking.com

La notte a Barcellona non spegne l’animo festoso dei catalani, anzi lo esalta. La città è ricca di locali, pub, club e discoteche che dopo il tramonto si riempiono di turisti, studenti e gente del posto.
Dopo una giornata di mare, un pomeriggio di shopping o una gita culturale non c’è niente di meglio di una serata divertente.

barcellona-tapas

Tapas, paella e fast food: cenare a Barcellona

Ce n’è per tutti i gusti in quanto alla scelta della cena. Sulle ramblas non mancano di certo i locali tipici pronti a offrirvi tutto il meglio della cucina spagnola e catalana. Si va dalle piccole taperie nei vicoli del Barrio Gotico, ai ristoranti in cui è possibile mangiare la paella fino ai locali prestigiosi e di lusso nei quartieri “in” della città.

Per chi si sente più a suo agio coi fast food non c’è problema: McDonald’s, Subway, KFC e Burger King si trovano senza difficoltà. E nella centralissima Plaza de Catalunya è possibile mangiare (spendendo qualcosa in più ma godendo di una collezione di cimeli musicali di tutto rispetto) all’Hard Rock Cafè.

barcellona-mercato

Una piccola curiosità per chi volesse fare una cena alternativa: per chi anche all’estero non sa rinunciare alla pizza si segnala la Focacceria Toscana a due passi dalla Rambla (Carrer de Ferran 41), gestita da italiani trapiantati in catalogna. E infine, una notizia per i più attenti alla salute e all’alimentazione sana, nel tardo pomeriggio si può andare al Mercato de la Boqueria (sempre sulla Rambla) in cui è possibile acquistare per pochi euro confezioni di frutta e verdura rimasta invenduta durante la giornata: un ottimo modo per risparmiare qualche soldo, evitare che tutto quel cibo invenduto vada sprecato e visitare il bellissimo mercato coperto girando tra banconi di pesce, frutta, verdura, spezie e salumi tipici.

barcellona-night-divertimenti

Dopo cena, movida tra pub, bar e discoteche

La serata non finisce di certo con la cena. Dopo le 23 Barcellona, infatti, si anima e le strade si riempiono.
I pub e i bar si trovano quasi a ogni angolo, soprattutto nei quartieri centrali intorno alla Rambla. Nel quartiere di Raval si segnalano il MOOG (per gli amanti della musica elettronica) e il 7Sins; mentre nel Barrio Gotico spiccano il Jamboree e il Sidecar Factory Club (due locali famosi per i concerti di musica dal vivo).

Uscendo dal centro storico della città e passeggiando lungo il Port Velle (il porto antico) e il quartiere di Barceloneta l’atmosfera cambia: si passa dai piccoli locali alle grandi discoteche e ai club. Tra questi spiccano lo Shoko (dallo stile orientale), l’Ice Bar di Barcelona e l’Opium Bar: tutti locali ‘in’ e frequentati dalle elitè della città.

barcellona-night

Tra i locali più caratteristici spunta senza dubbio il Bar Eclipse, al 26° piano del Hotel W (conosciuto anche come ‘la vela’) da cui si può godere di viste spettacolari sulla città e sul porto.

Dalla parte opposta della città invece, nel quartiere Eixample esquerra, si trova il polo universitario della vita notturna. Qui spiccano i locali per gli studenti e i locali gay. Si fanno notare il Club Mojito (in cui si balla musica latina) e soprattutto l’Espit Chupitos, con una scelta tra ben 500 chupitos differenti.
Per gli amanti delle discoteche ci sono due locali imperdibili a Barcellona: la Sala Apolo (a due passi dalla fermata Paral-lel delle linee L2 e L3 della metropolitana) e soprattutto il Razzmatazz (fermate Bogatell e Llacuna della linea L4), cinque sale, una facciata inconfondibile e una fama internazionale fanno di questa discoteca ricavata da un edificio industriale in disuso un vero e proprio monumento della movida di Barcellona.

barcellona-divertimenti

Torre Agbar e Font Magica, la notte alternativa

Ma la notte non è solo discoteche e pub: Barcellona offre anche alcune attrazioni veramente spettacolari.
La Torre Agbar, grattacielo simbolo della città e dalla forma caratteristica, di notte si illumina e in occasione delle festività diventa un vero e proprio spettacolo luminoso visibile da molti punti della città
Sempre in tema di luci bisogna segnalare la Font Magica di Montjuic. In un contesto monumentale fantastico (a due passi da Plaza Espanya, lungo la Avenida Reina Maria Cristina, davanti al Museu Nacional d’Art de Catalunya) questa fontana ogni sera dà spettacolo con giochi d’acqua a ritmo di musica e fasci luminosi: l’ideale per passare una serata romantica.

barcellona-di-sera
Infine, per chi volesse provare la fortuna ai tavoli da gioco, c’è il Grand Casinò (raggiungibile dalla fermata Ciutadella/Villa Olimpica della L4), sul lungomare di Barcellona di fronte al Port Olimpic.

Booking.com

© 2015 - Riproduzione riservata

Booking.com

Mini guida

48 ore a Barcellona, guida per 3 giorni low cost

Cosa visitare a Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle nostre città preferite, non a caso abbiamo qui su Viaggi Low Cost tantissimi post consigli su dove dormire, cosa fare, ma...